Puffing62

Commenti pubblicati:
Mercoledì 6 Febbraio 2019, 07:29
Quel che mi chiedo: come può un "non dottore" lavorare gomito-a-gomito in equipe con altri colleghi, ed anche infermieri, senza che nessuno si renda conto che non lo sia? Se io parlo con un non laureato che si spaccia per ingegnere ci metto 5 minuti per rendermi conto della realtà. Ed in medicina questo dovrebbe essere ancora più evidente.
Lunedì 14 Gennaio 2019, 21:43
Sarà un bel pasticcio anche per farsi rimborsare i danni dalle assicurazioni: chi ha tamponato chi?
Lunedì 7 Gennaio 2019, 22:06
Certe balle sulla "mancata apertura" possono raccontarle solo a chi non frequenta quei luoghi... se continua così a Fai a danno la cittadinanza onoraria a Collodi
Lunedì 7 Gennaio 2019, 22:04
Bravo Copertone. Io ci quasi ogni giorno e quel casello non è per nulla finito; quando Zaia al 4 dicembre (data della presunta apertura) disse "è tutto pronto manca solo la compatibilità dei pedaggi, è solo un problema di software...") beh...dovevano ancora regolare ed asfaltare le rampe e i raccordi del casello. Per non parlare che la "casetta" del casello è ancora al grezzo.
Venerdì 14 Dicembre 2018, 16:06
Chi specula sulla pelle di anziani e disabili non merita alcuna comprensione...deve marcire nelle patrie galere. A lungo.
Martedì 11 Dicembre 2018, 15:55
Speriamo sia così: ma se anche qui siamo di fronte a familiari (amorose, nonne ecc ecc) che coprono l'ennesimo bullo minorenne...beh, se purtroppo è minorenne e QUINDI "non punibile" i suoi famigliari maggiorenni che dovessero "coprirlo" o giustificarlo andrebbero puniti in modo esemplare.
Martedì 11 Dicembre 2018, 15:40
Ma di cosa si stupiscono? Ci arrivano con un quarto di secolo di ritardo? Negli anni novanta provveditore agli studi di Vicenza era Santosuosso e suo segretario Palumbo, entrambi originari dallo stesso paesino in provincia di Avellino. Un istituto privato del Bassanese, non avendo riconosciuto il quinto anno, portava i suoi alunni a fare l'esame di maturità dove? Esattamente in quel paesino avellinese: toh, che coincidenza. Ciliegina sulla torta: la figlia di Palumbo ha fatto il dirigente in Regione a Venezia al dipartimento Istruzione. Adesso è stata promossa al ministero a Roma. Bella filiera no? E si stupiscono dei bidelli? E i docenti di matematica campani che venivano a frotte a buggerare i posti a Vicenza con punteggi fasulli?
Martedì 11 Dicembre 2018, 07:54
È sempre stato così per le esibizioni (Non sono concerti) nelle disco: sovraffollamento, ritardi nell'esibizione, ecc ecc. Quel che invece trovo assurdo sono quei genitori che mandano/portano figli adolescenti in queste situazioni: ma dove hanno la testa? Per loro non si configura il reato di abbandono di minore?
Venerdì 23 Novembre 2018, 15:55
Ed ecco un'altra madre cretina...che sia parente della Desire di Roma? Quella che diceva "mia figlia non si drogava...", quando invece sua figlia all'alba dei sedici anni si prostituiva per una dose? Questa cretina di madre bassanese si scaglia contro i prof perché gli studenti durante l'assemblea di classe si ubriacano? Eppure sa benissimo che durante l'assemblea di classe i prof non possono rimanere in classe. Come sempre le mamme di oggi anziché recitare il mea culpa di fronte al loro fallimento educativo pensano solo a giustificare i loro figli dando colpe agli altri...questa è la strada più breve per avere ancora una, cento, mille Desirè.
Giovedì 22 Novembre 2018, 23:49
Ecco un'altra madre che dirà che sua figlia non può averlo fatto, perché a casa si comporta benissimo...brave mamme giustificate sempre i vostri figli, giratevi dall'altra parte mentre questi pargoli prendono percorso socialmente pericolosi. Ma non venite a piangere e chiedere solidarietà quando vostra figlia prenderà il posto della Desirè di turno. Queste madri sono l'inno al FALLIMENTO della Famiglia come modello educativo. Io sono un ex prof e di queste signore purtroppo ce ne sono troppe.
Venerdì 26 Ottobre 2018, 22:08
Quere vestir vanno assolutamente annichilite...ma una cosa non capisco: fiaccolata di familiari, parenti e amici che chiedono giustizia??? Ma dov' era questa gente mentre l'ennesima Desirè imboccava il piano inclinato del degrado sociale? Mentre imboccava frequentazioni così pericolose? È l'ennesimo fallimento di genitori/amici che falliscono nella loro missione educativa??
Sabato 22 Settembre 2018, 00:22
Toninelli è all'ennesima capriola "elettorale": avrebbe detto la stessa cosa se Torino non fosse una città amministrativamente pentastellata? Ovviamente no... dopo le pessime figure col ponte Morandi si dimostra essere un ministro degno della prima repubblica: alla faccia del nuovo che (dis)avanza
Martedì 11 Settembre 2018, 21:34
Grandissimo Accorsi...Non pensavo di stimato così tanto come attore e come persona. Sei-un-grande.... chapeau
Martedì 11 Settembre 2018, 14:43
L'unico vero oltraggio al decoro è il fatto che i venexiani,con la x, vogliono i soldi degli italiani per far bello il loro salotto e poi pretendono che un "Non venexiano" si sveni solo per respirare l'aria della Serenissima? Non mi sembra che il veneziano medio mangi al Quadro o al Danieli a pranzo e cena...nel mangiare un trancio di pizza, se non sporchi il plateatico,non c'è nulla di oltraggioso.
Venerdì 7 Settembre 2018, 15:53
Bravissimo. Togliere la patria potestà a chi mette a repentaglio, scioccamente e volutamente, l'incolumità dei bambini. Come pure a quelli che continuano in auto a viaggiare davanti con i figli in braccio...solo che mi sa che bisognerebbe poi aprire una montagna di pratiche di affido...perché di questi genitori-babbei ce ne sono purtroppo tanti tanti in giro
Giovedì 2 Agosto 2018, 15:21
Probabilmente ha scatenato le ire dell'Enpa e della sig.ra on. Brambilla...oggi viene più punito un reato contro il regno animale che non contro l'umanità.
Mercoledì 18 Luglio 2018, 07:14
Nel 1984 a Misano Adriatico, dentro l'autodromo, una bottiglia di acqua 7.000 lire. Al chiosco e senza scontrino, con i vigili a due passi. In pieno agosto e non avevi scelta. Altro che Cracco.
Lunedì 28 Maggio 2018, 16:00
Grande Sindaco, parole giuste e condivisibili. Ermando il Sindaco giusto per la Valbrenta.
Domenica 15 Aprile 2018, 14:11
Mauro Corona, gran paraculista....altro che alpinista!
Martedì 13 Marzo 2018, 17:44
C'è chi fa reati anche gravi contro la persona (rapine alla Stacchio) o il patrimonio, con condanne a 2/3 anni e sta a piede libero e qui si vuole in galera uno per un bacio???? Mi sembra che si sia perso il senso della misura
Venerdì 2 Marzo 2018, 13:31
...a volte negli uffici anagrafici storpiavano i cognomi; magari un Niola e Miola potrebbero avere qualche lontano legame parentele
Venerdì 2 Marzo 2018, 13:29
Curiosa assonanza: a Enego duplice omicidio (irrisolto) dei coniugi Miola, dopo dieci a Cison duplice omicidio di coniugi Niola....
Domenica 22 Ottobre 2017, 13:26
...giusto dare priorità, per una quota parte dei posti (quelli di pertinenza della regione) a chi risiede e si laurea in Regione. Non c'è nulla di strano.
Domenica 22 Ottobre 2017, 13:24
...quindi se per vari motivi un residente in Veneto "preferisce" laurearsi in altre sedi (p.e. Bologna) è giusto che completi li il suo percorso formativo.
Domenica 22 Ottobre 2017, 13:22
Un Veneto normalmente si iscrive a medicina a Padova o Verona, se ha qualche incidente di percorso con gli esami si sposta in atenei "più morbidi", vedi Bologna....
Sabato 30 Settembre 2017, 07:18
Nicastro, prof dei geometri e Consulente Tecnico d'ufficio del tribunale....e per farlo bisogna essere di specchiata moralità. Vediamo se lo premiano, lo faranno preside. Nel pubblico succede così
Sabato 30 Settembre 2017, 01:30
Inoltre l'ing. Nicastro è prof ai geometri, quindi pure lui un dipendente pubblico. Ma ovviamente non subirà conseguenze....scherziamo!
Sabato 30 Settembre 2017, 01:28
L'aspetto gustoso della faccenda è che l'ing. Nicastro fa Consulenze d'ufficio per il tribunale, quindi dovrebbe essere persona di specchiata moralità...