Turismo, come viaggiare in modo sostenibile: tutte le regole per pianificare le vacanze

Venerdì 23 Aprile 2021
Turismo, come viaggiare in modo sostenibile: tutte le regole per pianificare le vacanze

Le vacanze si stanno avvicinando e con esse la pianificazione dei viaggi. Sei vaccinato e ansioso di pianificare (finalmente) una vera vacanza estiva dopo un anno difficile, ma non vuoi aggiungere ai problemi di cui potresti aver letto condizioni di lavoro ingiuste nell'industria del turismo? Ecco alcune indicazioni utili per viaggiare in modo responsabile.

Cercare un hotel o un tour operator che si sia guadagnato un marchio di sostenibilità potrebbe sembrare un buon punto di partenza, ma la realtà non è così semplice. Ci sono circa 180 etichette di certificazione che fluttuano nel settore del turismo, ciascuna che pretende di certificare le credenziali ecologiche di un hotel, ristorante, tour operator o persino di una destinazione. E mentre alcune di queste etichette sono ben applicate, altre potrebbero essere meglio descritte come greenwashing - quando cioè un'azienda si presenta come un amministratore ambientale, ma le sue azioni non corrispondono al clamore.

«La gamma è enorme: da rigoroso, imparziale ed eccellente a, francamente, scadente», ha affermato Randy Durband, amministratore delegato del Global Sustainable Tourism Council, un'organizzazione senza scopo di lucro che stabilisce e gestisce gli standard globali per i viaggi sostenibili. «Crediamo fortemente nel valore della certificazione di terze parti, quando viene eseguita correttamente», ha aggiunto Durband. «Ma il modo in cui la parola "certificazione " è usata nel turismo è fuori controllo».

Cosa significa quindi "viaggio sostenibile"? Data la diversità delle destinazioni e dei contesti che un viaggiatore potrebbe incontrare, non esiste una risposta universale al significato di viaggio sostenibile. L'efficienza idrica di un hotel è molto più importante lungo l'arida costa mediterranea della Spagna che nella Scozia occidentale bagnata dalla pioggia, ad esempio. Ma gli esperti dicono che il concetto è molto più che semplicemente riutilizzare gli asciugamani nella tua camera d'albergo. Ancora, la sostenibilità riguarda anche i salari e le condizioni di lavoro delle persone che stanno servendo i tavoli sulla tua nave da crociera o stanno portando i tuoi bagali a mano; riguarda la pressione aggiuntiva che potresti esercitare su una città, un sito del patrimonio o un'area naturale già affollata; si tratta di sapere se il tuo hotel acquista i suoi prodotti da una fattoria in fondo alla strada o da un fornitore dall'altra parte del mondo, o se i soldi che spendi vanno nella comunità che stai visitando o nel conto remoto di una multinazionale.
 

Ultimo aggiornamento: 17:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA