San Servolo, è festa nell'isola che c'è

Venerdì 25 Luglio 2014
VENEZIA - Incontri, visite guidate, concerti, laboratori per bambini, degustazioni di prodotti del territorio, regate: il "San Servolo Summer Fest" presenta un ricco week end per celebrare dieci anni di attività della società San Servolo Servizi, facente capo alla Provincia di Venezia. Domani sabato, alle 18.45, l'interessante incontro aperto alla cittadinanza "Scambio di idee sul destino delle isole della laguna": riuniti i gestori delle isole di San Servolo, Lazzareto Vecchio e Nuovo, Certosa, e rappresentanti della Associazione Poveglia. Una mostra fotografica poi racconterà il passato utilizzo dell'isola come struttura manicomiale: "Disagi. Immagini dal Manicomio di San Servolo" è curata dall'Istituto per le ricerche e gli studi sull'emarginazione sociale e culturale. In entrambe le giornate alle 17.30 (domenica anche alle 18.45) sarà possibile effettuare visite guidate al Museo del Manicomio, alla chiesa e all'antica farmacia (su prenotazione: sanservolo@coopculture.it, telefono: 041.5240119). Sempre domani sera alle 21.30 il concerto, all'interno del "Venezia Jazz Festival", del Grupo Compay Segundo da Buena Vista Social Club, musica e tradizione dello scomparso musicista simbolo cubano (ingresso con consumazione 12 euro). Domenica, alla stessa ora (ingresso libero), sul palco Andrea Dessì Trio & Raquel Martinez, con flamenco, tango e fado. Tra i laboratori per i più piccoli, domani dalle 18 "Saremo Alberi. Atelier creativo collettivo", a cura di BarchettaBlu; a seguire dalle 19 alle 20.30 (replicata anche domenica) la caccia al tesoro "Sotto il bambù. Pirati alla ricerca dell'albero del tesoro", a cura de Il Sestante di Venezia. Due le regate: domani alle 18 quella di Vela al Terzo; domenica alle 18.30 sarà il turno delle caorline. Per tutto il week end sarà possibile effettuare picnic nel parco.
Riccardo Petito

© riproduzione riservata