Croazia, il turismo torna ai livelli pre-pandemia: pernottamenti al 90% rispetto a luglio 2019

Venerdì 6 Agosto 2021
Croazia, il turismo torna sui livelli pre pandemia: pernottamenti al 90% rispetto a luglio 2019

Il turismo riparte in Croazia dove i pernottamenti dell'estate 2021 hanno raggiunto il 90% di quelli del luglio 2019, secondo quanto mostrano i dati del Governo. «In questo momento sulla costa ci sono un milione di turisti, quasi tutti stranieri, contro gli 1,1 milioni registrati nel 2019 alla stessa data ed i 750mila del 2020», ha fatto sapere il ministero del Turismo sottolineando che la Croazia è tra i Paesi del Mediterraneo più aperti agli stranieri nonostante la pandemia.

Turismo spaziale, la Virgin Galactic riapre le prenotazioni: prezzi raddoppiati, ma Branson regala 2 biglietti. 4 italiani in volo a settembre: chi sono

 

«Quest'anno abbiamo molte persone vaccinate, sia tra la popolazione locale sia tra i turisti, e come elemento importante della promozione del Paese ha sicuramente contribuito il fatto che abbiamo vaccinato il 70% circa degli operatori del settore», spiegano al ministero. Il turismo rappresenta il 20% del pil croato, che secondo le previsioni della Banca nazionale (Hnb) dovrebbe crescere quest'anno del 6,8%.

Ultimo aggiornamento: 7 Agosto, 11:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA