Covid, Oms: «Pericolosi i viaggi fra paesi con strategie diverse»

Giovedì 6 Maggio 2021
Covid, Oms: pericolosi i viaggi fra paesi con strategie diverse

La voglia degli italiani di tornare a viaggiare non sembra esser scoraggiata dalla pandemia e in molti hanno già iniziato a programmare i propri viaggi all'estero. Ma l'Oms mette in guardia sul pericolo sanitario in cui si può incorrere viaggiando tra paesi con strategie sanitarie diverse. «Credo sia giusto che i Paesi pensino a come ricominciare a viaggiare. Ma è pericoloso se si consentirà di farlo fra Paesi con strategie di controllo diverse. Non basta guardare ai numeri delle nazioni di destinazione». Così David Nabarro, inviato speciale dell'Organizzazione mondiale della sanità per il Covid, si è espresso sull'allentamento delle restrizioni ai viaggi all'estero su cui si sta discutendo in Gran Bretagna. «La gran parte del mondo si trova a fronteggiare un periodo molto, molto buio. Questa pandemia è spaventosa, sta accelerando come non mai ed è un fenomeno globale - ha aggiunto, intervistato da World at One, programma di BBC Radio 4 -. La ragione è che ora non abbiamo dati completi, la pandemia si sta diffondendo in posti dove non è possibile fare test, i dati che abbiamo sono molto sottostimati. Mi attendo che altre parti del mondo vivranno ondate del tipo che stiamo vedendo in India e nell'Asia meridionale».

Estate 2021, i turisti dagli Usa tutti in Grecia. Greenberg: «Italia? Troppe incertezze»

Guardando ai Paesi che invece si preparano a mitigare le restrizioni, Nabarro ha osservato che «con ogni malattia infettiva del genere, quando i numeri scendono vicino a zero c'è la tentazione di dire che ci si può rilassare: è inevitabile. La fase più pericolosa nel controllo di una malattia - ha aggiunto - è proprio quando i numeri sono bassi e tutti sono impazienti. Se ci rilassa troppo velocemente, il virus torna e può farlo in modo feroce».

Turismo, le regole su spostamenti tamponi e quarantena per i viaggi all'estero (in attesa del green pass vaccinale)

Ultimo aggiornamento: 7 Maggio, 09:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA