Renzi, Striscia e l'incredibile fuorionda di insulti a Conte e Mattarella: si chiama deepfake

Renzi, Striscia la Notizia e l'incredibile
Insulti a Conte, Mattarella, Di Maio e anche Zingaretti: è un caso il "fuorionda" di Matteo Renzi mandato in onda da Striscia la Notizia. Nulla di vero: si tratta di un filmato realizzato con la cosiddetta tecnologia deepfake, in grado di mescolare immagini e voce, confezionando video che sembrano più autentitci che mai ma che sono in realtà dei clamorosi falsi. A commentare la trovata del programma Mediaset di Antonio Ricci è lo stesso Renzi che fa i complimenti alla trasmissione per «l'imitazione perfetta». «A tutti quelli che scrivono: 'Ma che cosa hai detto a Striscia la Notizia?' rispondo con una risata. L'imitazione è perfetta. Ma è un'imitazione!!! Un abbraccio a chi ci è cascato e i miei complimenti a Striscia», scrive Renzi su Instagram a proposito finto fuorionda di Striscia, «un filmato - spiegava ieri in una nota la stessa trasmissione - ottenuto con un sistema basato sull'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico».

Nel finto fuorionda Renzi ne ha per tutti dal premier Giuseppe Conte a Nicola Zingaretti, Luigi Di Maio, Massimo D'Alema e perfino sul presidente Sergio Mattarella al quale il fake del leader di Italia Viva riserva un giudizio 'sonoro', una pernacchia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 25 Settembre 2019, 10:21






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Renzi, Striscia e l'incredibile fuorionda di insulti a Conte e Mattarella: si chiama deepfake
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti