Raoul Bova, debutta da regista: ecco la prima tv del suo film con Manuel Bortuzzo e Massimiliano Rosolino

Lunedì 31 Maggio 2021 di Riccardo De Palo
Raoul Bova, debutta da regista: ecco la prima tv del suo film con Manuel Bortuzzo e Massimiliano Rosolino

«Il 3 giugno su canale 5 ci rivediamo in acqua, con tante storie commoventi , che raccontano come alcuni incontri ti cambiano la prospettiva della vita». A scriverlo su Instagram è lo stesso  Raoul Bova, che ha annunciato la prima tv alle 21,46 di giovedì del suo debutto come regista. “L’ultima gara” è un docufilm che mescola realtà e finzione, dedicato alla toccante storia di Manuel Bortuzzo, la promessa del nuoto la cui carriera è stata stroncata a Roma nella notte del 3 febbraio 2019, da un colpo di pistola alla schiena. 

 

Bortuzzo era stato rimasto paralizzato alle gambe, dopo la sparatoria nella zona dell'Axa. AL momento della sparatoria, Manuel si trovava con la fidanzata Martina, anche lei nuotatrice, davanti a un distributore automatico di un tabaccaio. Il 6 febbraio, pochi giorni dopo l'agguato, arrivò la confessione: Lorenzo Marinelli e Daniel Bazzano ammisero di essere gli autori del raid ma sostennero di averlo colpito “per errore”.

LEGGI ANCHE: Roma, Bortuzzo ricorda Menniti, il chirurgo morto in un incidente: «Buon viaggio 'doc' e grazie»

 Il 9 ottobre del 2019, Lorenzo Marinelli e Daniel Bazzano, i due giovani imputati di tentato duplice omicidio aggravato dai futili motivi, sono stati condannati a 16 anni di carcere. Bortuzzo spera ancora di tornare a camminare, e nel suo percorso è stato molto sostenuto da Bova, a sua volta ex campione di nuoto, di cui è diventato un amico.

 

“L’ultima gara”, diretto dall’attore con Marco Renda, viene definita una storia di amicizia e umanità legata ai valori dello sport. Lo si può intuire anche da chi Bova ha scelto ad accompagnarlo in questa avventura: grandi campioni del nuoto come Massimiliano Rosolino, Emiliano Brembilla e Filippo Magnini.

LEGGI ANCHE: Raoul Bova nuova star di Don Matteo: affiancherà Terence Hill nella prossima stagione

Il prossimo 16 giugno sarà proprio “L’ultima gara” ad aprire il “Bardolino Film Festival – Immagini, suoni e parole sull’acqua”, sul Lago di Garda. Raoul Bova sarà presente alla serata per salutare il pubblico e ricevere il Premio “BFF Restart”. L’indomani, giovedì 17 giugno alle 11.30 al cinema Corallo di Bardolino, Bova sarà protagonista di un incontro col pubblico.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA