L'Eredità, Massimo Cannoletta arriva alla Ghigliottina ma sbaglia la risposta: tornerà domani

Martedì 22 Dicembre 2020
L'Eredità, Massimo Cannoletta arriva alla Ghigliottina ma sbaglia la risposta: tornerà domani

«Flavio, io non l'ho indovinata, ma la parola di questa sera era davvero facile»Massimo Cannoletta arriva di nuovo alla Ghigliottina de L'Eredità, ma non vince i 31.250 euro della posta. «Acciaio», «Ballerina», «Artificiali», «Decorazione» e «Mangiare»: queste le parole della puntata. Sulla card il leccese ha scritto «Mani» invece di «Unghie», mancando così la vittoria per un soffio. Il «super super Massimo» - come lo ha chiamato stasera Flavio Insinna - è vincitore di oltre 280.000 euro al quiz di Rai 1, e questa volta «ha fatto un capolavoro» qualificandosi anche per la puntata di domani.

L'Eredità, Massimo Cannoletta vince altri 27.500 euro alla Ghigliottina

La gara

La puntata è stata divertente: «Purtroppo non possiamo stare vicini, non possiamo abbracciarci ma presentiamo lo stesso il nostro campione!», esordisce così Flavio Insinna nel presentare il campione in carica Simone. Fabio, Anna, William, Kevin, Francesco e Simone, oltre al divulgatore Massimo Cannoletta. Che parte a razzo: «Questo sa già tutto, c'ha le molle de Paperinik», scherza Insinna. Che rincara la dose qualche turno dopo, quando approfitta del turno di Francesco per rivolgere una simpatica frecciata a Cannoletta: «A Takikawa - dove Massimo ha dei bar e delle attività ludiche - per allontanare gli orsi dalla città sono stati installati cosa?» Il leccese, poi, ha avuto un confronto diretto contro Fabio per la qualificazione al triello: Cannoletta è passa subito in svantaggio, e ci è restato per tutta la durata del quiz. Finché lo sfidante, bloccato da una parola particolarmente difficile, ha ceduto. Cannoletta arrivava così all'ennesimo Triello: «Lo stavamo a finì er vocabolario, con voi», ha chiarito Insinna alla fine della sfida.

Il Triello

Al Triello sono arrivati, oltre a Massimo Cannoletta, anche il campione Simone e l'ingegnere Francesco, anche lui reduce di una bella partita. Di mano era Simone, sempre più lanciato e sicuro dopo le ultime puntate. Ma Cannoletta è rimasto in vantaggio sui due concorrenti, conservando un montepremi parziale di 170.000 euro e che ha proseguito scegliendo i temi della gara, come da regolamento. Il conduttore di Rai 1 - ancora una volta - ha dato sfoggio del suo dialetto romano, aspettando qualche secondo prima di dare la risposta a Cannoletta, che dominava ancora una volta: «Era per fà un po' de suspence, ma non è cosa». Poi il colpo di scena: alle battute finali il leccese ha sbagliato, lasciando il vantaggio a Simone e poi a Francesco, che a loro volta non hanno indovinato. Tornato di mano, Cannoletta ha indovinato per esclusione portando alla Ghigliottina ben 250.000 euro, mentre Insinna concludeva: «Massimo, beccati 'sto regalo de Natale».

L'Eredità, Cannoletta sbaglia e non va alla Ghigliottina. Arrivederci a Rosanna, chi è

Ultimo aggiornamento: 23 Dicembre, 18:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA