Gf Vip, Sonia Bruganelli perde la pazienza: «Alex e Delia? È una cartella clinica quella che stiamo vedendo»

La storia tra marito e moglie sta diventando surreale e i loro tetrini ormai non convincono piu' nessuno. Ecco come hanno reagito le opinioniste alle parole della modella

Martedì 25 Gennaio 2022
Gf Vip, Sonia Bruganelli perde la pazienza: «Alex e Delia? È una cartella clinica quella che stiamo vedendo» Foto: per gentile concessione dell ufficio stampa Endemol Shine Italy

La serata di ieri al Gf Vip, ha visto sicuramente protagonista, come sempre, il triangolo Alex Belli, Delia Duran e Soleil Sorge. Ma lo show sta stancando tutti e ormai ai due non crede più nessuno. L'ex di Centoivetrine ha cinguettato nei giorni scorsi un messaggio che sapeva proprio di addio alla moglie, ma ieri ha ritratto e le ha giurato amore, peccato che poco prima aveva anche confessato di amare Soleil e l'influencer aveva dichiarato che sotto le coperte Alex le si era dichiarato. Ma tutto ciò pare conti poco nella storia tra Alex e Delia, perchè la modella venezuelana alle parole di Soleil che confessa cosa è accaduto sotto le coperte neanche gli da peso.

Gf Vip, Alfonso Signorini butta fuori Alex Belli dallo studio: «Vattene. Non si può lavorare così»

Gf Vip, Delia Duran pronta a ricominciare con Alex

A sugello della promessa però ieri Alex fa recapitre a Delia l'anello di matrimonio con un biglietto: «Amore mio questo è il segno del nostro amore e unione te lo riconsegno per ricordarti cosa siamo. Non perdere la direzione, guardati dentro e percorri la nostra storia. Non permettere a nessuno di insultare me con parole pesanti. Tu puoi decidere se salvare il nostro amore o distruggerlo per sempre». Ora alle parole di Alex, che come al solito tra le righe indica alla Duran come comportarsi spingendola a difendere si il loro amore ma anche e soprattutto la sua figura di uomo, Delia scoppia in una valle di lacrime (ma senza che se ne veda neanche una sul volto). La donna non ha dubbi: «Assolutamente si Alfonso. Spero di riuscire a fare chiarezza».

Gf Vip, Signorini su tutte le furie: «Adesso basta Alex, di' la verità: cosa è successo sotto le coperte con Soleil?»

Quando la realtà supera la finzione

Lo show diventa surreale: allora ricapitolando Belli entra da sposato al Gf Vip, ma tradisce la moglie con Soleil, la Duran entra e esce dalla casa minacciando chissà cosa ma poi non fa mai nulla se non farsi paparazzare mentre bacia un altro (questo lo giustificherà chiamandola "vedetta"). Poi Belli dopo aver oltrepassato ogni limite con la sua amica speciale nella casa viene espulso dal gioco per aver infranto le regole anti-Covid e esce. Qualche foto iniziale rumoreggia su possibili liti in treno tra marito e moglie, ma alla fine Delia se lo riprende e felice e contenta posta foto e video con il marito. Poi la nuova crisi. Alex è a casa con la moglie ma posta in continuazione messaggi su Soleil, la modella a questo punto perde la pazienza, e che fa? Lo lascia? No, entra al Gf Vip. Inizialmente entra e crea liti con Soleil poi diventano amiche e l'influencer prova anche a baciarla e cominciano ad allersi contro Belli, ma anche stavolta sembra tutta una farsa. Perchè Alex torna in studio, mette insieme due concetti, più o meno connessi uno con l'altro, e Delia ricade nella rete e non ci capisce più nulla ed è pronto a riprenderselo, fin quando non è Alfonso Signorini a farla ragionare. Quindi la sua "esibizione" cambia e lo show è tutto un andarivieni di lacrime e arrabbiature. Che siano vere o no non possiamo esserne certi quel che è certo è che il gioco sta stancando tutti ed è ormai poco credile per i telespettatori. 

Gf Vip, Delia Duran e Soleil Sorge depongono l'ascia di guerra: «La colpa è solo di Alex»

Sonia Bruganelli sconvolta

Alle parole di Delia che a pronta a ricominciare daccapo con il marito Adriana Volpe è sbalordita: «Ma capisci cosa sta succedendo? Ti ha detto ora che ama Soleil. Svegliati». Sonia Bruganelli, che ha sempre spalleggiato Alex e Soleil pure non ci vede più dalla rabbia: «O si sono messi d'accordo o è una cartella clinica quella che stiamo vedendo. Tutto questo è surreale»

© RIPRODUZIONE RISERVATA