Gf Vip, Raffaella Fico senza filtri: «Perché è finita con Balotelli? Troppe persone ci hanno messo il becco»

Martedì 21 Settembre 2021
Gf Vip, Raffaella Fico senza filtri: «La fine della storia con Balotelli? Troppe persone ci hanno messo il becco»

Entra nella casa del Gf Vip Alfonso Signorini per dire la sua: «Voi donne, senza nulla togliere agli uomini, vi state raccontando con tanta trasparenza e io vi ringrazio di questo». 

Poi il conduttore vuole un momento privato con una concorrente e chiama nella Mistery room Raffaella Fico. La bellissima showgirl napoletana corre nella stanza. «Raffaella tu piaci molto, so che sei innamorata ma molti uomini ti guardano con occhi a cuore ma te ne sarai accorta». Lei sorride e annuisce dicendo che lei, con le amiche della casa ci scherza su questa cosa. 

E Alfonso riprende la parola: «Noi conosciamo tutti Raffaella Fico ma io voglio tornare indietro nel tempo a quella Raffaella che entrò nella casa nel 2008. Che cosa c'è ancora di quella ragazza?» 

La Fico si emoziona e torna indietro nel tempo ricordando quei momenti con la forza e la determnazione di una donna. «Beh rispetto ad allora sono scresciuta, resto un po' bambina, però le situazioni della vita ti portano a cambiare, ti trovi di fronte a tante situazioni che ti fanno crescere forse anche troppo velocemente». La mente vola alla sua storia. E Signorini vuole ripercorrere con lei la sua vita sentimentale. 

 

 

Gf Vip, Raffaella Fico e la sua storia con Balotelli

«Partiamo dall'amore il tuo grande amore, senza nulla togliere al fidanzato attuale, è stato per Mario Balotelli»

 

Gli occhi della showgirl si riempono di lacrime. «Non sono mai stata innamorata di nessun altro come di lui. Con quel ragazzo molto profondo che nel corso della sua vita ha avuto molte situazioni gravi che lo hanno portato a diventare ciò che non era. Io avevo 21 anni, non è stato colpo di fulmine, io a lui sono piaciuta tantissimo. Mario mi ha corteggiata con telefonate e rose rosse e da lì poi tutto il resto»

 

Gf Vip, Raffaella Fico: ecco chi è Piero Neri, il fidanzato della showgirl

 

Ma Alfonso vuole che Raffaella racconti tutto di quella storia che l'ha cambiata molto facendola diventare da bambina una donna. «Anche Mario è cambiato all'inizio non è stato facile tu sei rimasta incinta...»

Lei lo interrompe: «No, noi un figlio lo abbiamo cercato e poi....»

«E poi, esatto Raffaella torniamo a quel “e poi” - incalza Signorini - Tu non hai un bel ricordo sono stati giorni dolorosi...»

«Mario non era in Italia, la storia è stata turbolenta, prima ha cercato di avere un figlio con me, poi non voleva più mi cacciò di casa, poi lo voleva, poi non lo voleva. La situazione era pesante. Abbiamo impiegato 7 mesi ad avere Pia avevamo un progetto di vita insieme. La nostra relazione è stata molto soffocata, avevamo troppe persone che ci hanno messo il becco».

 

 

Alfonso corre in difesa di Raffaella, «lei quella bambina la voleva a tutti i costi, quando Mario era a Londra e non voleva saperne, Raffaella un giorno senza ascoltare nessuno è andata incinta a Londra a suonare a casa di Balotelli»

Raffaella ricorda con dolore: «Andai da lui ma lui era li con amici fratello mamma non mi aprì e chiamò la polizia. Fù la polizia che mi allontanò».

Ma Alfonso cerca di far riprendere la raggazza napoletana che appare fortemente provata: «L'hai perdonato?»

«Si - tira un sospiro di sollievo la Fico - oggi i nosri rapporti sono sereni e distesi. Mario ama Pia da morire».

E Signorini sembra cercare il alto positivo in ogni cosa: «Quando hai capito che era cambiato?»

«Ci sono voluti un po' di anni - risponde Raffaella - lui mi ha chiesto scusa dicendo che all'epoca era un ragazzo».

E conclude il capitolo Balotelli così: «Io voglio bene a Mario come un fratello abbiamo un rapporto bellissimo ci confidiamo, all'epoca abbiamo sbagliando entrambi. Grazie a mia mamma mi sono ripresa».

 

Raffaella Fico e la commovente lettera alla mamma

E poi si parla della mamma di Raffaella e della lettera che la showgirl a voluto scriverle in questi giorni: «La mia mamma è sempre stata la mia migliore amica. Io mamma e pia eravamo inseparabili. Mamma voleva veder crescere Pia, vederla andare a scuola e guardare la sua felicità davanti alle cose semplici». 

Ultimo aggiornamento: 22 Settembre, 11:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA