Whatsapp, ora è possibile guardare i video ricevuti senza doverli scaricare

Mercoledì 23 Novembre 2016 di Alessio Barbati

Whatsapp sta introducendo un aggiornamento che renderà la vita più facile a chi scambia video sulla piattaforma di messaggistica istantanea. Chi lo utilizza spesso, sa bene quanto sia snervante l'attesa per scaricare un filmato prima di poterlo vedere, specialmente in assenza di connessione Wi-Fi. La nuova funzionalità, che al momento è disponibile solo per gli utenti Android, prevede lo streaming del contenuto in attesa del download, come avviene su YouTube.

L'aggiornamento è stato a lungo sollecitato dagli utenti, che per anni hanno lamentato il problema e, nei prossimi giorni, dovrebbe espandersi anche agli altri sistemi operativi. Questa introduzione consente di guardare i primi secondi del video e valutare se sia il caso di scaricarlo, facendo risparmiare memoria preziosa sul dispositivo.

Continua quindi l'approccio aggressivo del gruppo Facebook nei confronti di Snapchat, il principale competitor. WhatsApp a inizio novembre aveva lanciato le videochiamate e Instagram, poco prima, aveva introdotto “Stories”, una funzionalità per pubblicare contenuti che si auto-eliminano dopo 24 ore.

Ultimo aggiornamento: 24 Novembre, 19:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA