"Registrate con Siri coppie che facevano sesso", Apple si scusa e licenzia 300 lavoratori

PER APPROFONDIRE: apple, siri
"Registrate con Siri coppie  che facevano sesso"
Collaboratori per ascoltare una quantità limitata di dialoghi tra utenti e l'assistente vocale Siri con l'obiettivo di migliorarne la performance. Apple si è scusata per avere assunto personale che, in realtà, ascoltava anche conversazioni private e registrava «coppie che facevano sesso».

«Come risultato della nostra revisione abbiamo realizzato di non essere stati intermanete all'altezza dei nostri alti ideali e per questo ci scusiamo» afferma Apple, annunciando nuove pratiche per tutelare la privacy. Dopo lo scoop di inizio mese del Guardian, che aveva dato notizia di una tale pratica, il produttore dell'iPhone aveva sospeso tale programma controverso e lanciato un'analisi interna. «Abbiamo capito di non essere stati al passo con i nostri ideali più alti e per questo ci scusiamo», ha scritto il gruppo in un blog post nel quale vengono annunciate migliorie volte a proteggere la privacy associata all'uso di Siri.

Il programma riprenderà in autunno, fa sapere Apple, ma solo dopo alcuni cambiamenti. L'azienda non conserverà più automaticamente le registrazioni delle interazioni con Siri ma continuerà a usare trascrizioni generate da software per aiutare Siri a migliorare. Gli utenti potranno scegliere di dare il proprio contributo permettendo, se faranno opt-in, l'ascolto di file audio delle richieste fatte a Siri. «Speriamo che molte persone sceglieranno di aiutare Siri a migliorare, sapendo che Apple rispetta i loro dati e che ha forti controlli della privacy» 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 29 Agosto 2019, 09:59






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
"Registrate con Siri coppie che facevano sesso", Apple si scusa e licenzia 300 lavoratori
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-08-30 08:20:06
Beh volevano aiutare gli utenti a migliorare le performance ... I cellulari son da tenere con un cerotti sulle camere e sul microfono e sensori spenti finche non ne devi far uso esplicito, ste robe di facebook google apple amazon son stalkware silenti camuffati da "servizi x migliorare la tua esperienza". Già abnorme era l'intrusione in email - gmail & C - e ricerca online e ovv 'socialmedia', ma almeno - se fa x dire - era limitata ad interazioni volontarie, qui è 24x7 anche con ascolto di umani a discrezione del profuttore/fornitore ... Altro ke intercettazioni solo su approvazione di un giudice ...