Trovato il segnale dell'alba dell'universo
Luce delle stelle: non è come si pensava

PER APPROFONDIRE: alba, arizona, edges, segnale, universo
Trovato il segnale dell'alba dell'universo  Luce delle stelle: non è come si pensava
Trovato il segnale dell'alba dell'universo, accesa dalle prime stelle appena 180 milioni di anni dopo il Big Bang. La loro luce ha diradato la nebbia di idrogeno che oscurava il baby universo, generando un debole segnale dalle caratteristiche inattese, forse dovute all'azione della materia oscura, la materia invisibile che occupa il 25% del cosmo. La scoperta, che apre alla nuova fisica, è pubblicata su Nature dal gruppo guidato da Mit e Università dell'Arizona. 

Il segnale che riscrive la storia dell'Universo primordiale è stato catturato dall'antenna radio dell'esperimento Edges, nel deserto dell'Australia occidentale: pur essendo grande quanto un frigorifero, è riuscita a scrutare più indietro nel tempo di quanto non abbia fatto il potente telescopio spaziale Hubble e a trovare la traccia delle prime stelle, che gli astronomi cercavano da oltre 20 anni. Edges lo ha fatto distinguendo il debole riflesso dell'alba cosmica da interferenze migliaia di volte più forti.

È stato come «ascoltare il battito d'ali di un colibrì nel bel mezzo di un uragano», spiegano i ricercatori. Il segnale è risultato essere due volte più ampio del previsto. Ciò potrebbe significare che prima della nascita delle stelle l'Universo era più freddo di quanto si credesse: secondo un altro studio pubblicato su Nature da Rennan Barkana dell'Università di Tel Aviv, a raffreddare la nebbia di idrogeno sarebbe stata l'interazione con la materia oscura. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 28 Febbraio 2018, 19:37






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Trovato il segnale dell'alba dell'universo
Luce delle stelle: non è come si pensava
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2018-02-28 21:29:34
e la nebbia di idrogeno da dove salta fuori?
2018-03-01 10:22:52
Da un eccesso de pasta-e-fasioi.
2018-03-01 11:46:46
Ahahahahahah, bona questa, ahahah
2018-03-01 17:09:31
puoi aver ragione, ma allora chi ha fatto l'eccsso? quanto grande deve essere costui? chi gli ha cucinato i fagioli? credo che per i grandi pensatori il problema non sia da poco.
2018-03-01 14:00:06
Sembra che Einstein abbia detto: Prova a gettare gli elementui di un puzzle per terra, qual'è la probabilità che si componga perfettamente? Quale è la probabilità che il mondo si sia formato così come lo vediamo in tutta la sua complessità? Però il puzzle qualcuno l'avrà pur gettato!