Whatsapp, attenzione al virus di San Valentino: dati sensibili a rischio

Mercoledì 12 Febbraio 2020
Whatsapp, attenzione al virus di San Valentino: dati sensibili a rischio

L'ennesima truffa online porta il nome di "virus di San Valentino" e circola su Whatsapp. Si tratta di un virus che mette a rischio i dati sensibili degli utenti e permette ai malintenzionati che l'hanno messo in circolazione di entrare negli smartphone altrui. La truffa si manifesta così: un messaggio inviato da un numero sconosciuto contenente un testo e un codice a sei cifre. Solitamente viene chiesto a chi riceve il messaggio di cliccare sul codice, inviandolo via sms, oppure inoltrandolo ai propri contatti.

LEGGI ANCHE WhatsApp arriva a 2 miliardi di utenti nel mondo
LEGGI ANCHE WhatsApp Pay, Zuckerberg lancia i pagamenti via chat

Si tratta della più classica delle truffe digitali, che negli ultimi giorni ha fatto registrare un boom di casi su Whatsapp. Cliccando sul codice, si dà la possibilità a chi ha creato il virus di accedere al proprio smartphone, regalandogli di fatto tutti i propri dati sensibili. Messaggi, file, contatti, ma anche password e credito sono a rischio. Il consiglio, quindi, è quello di non cliccare mai su messaggi ricevuti da numeri sconosciuti, non inoltrarli e cancellare immediatamente la chat. 

Ultimo aggiornamento: 18:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA