Cina, Xiaomi supera Apple nel mercato dei wearable

Domenica 12 Settembre 2021
Cina, Xiaomi supera Apple nel mercato dei wearable

Nel secondo trimestre del 2021 Xiaomi sorpassa Apple nel mercato dei wearable, ovvero dei dispositivi indossabili. A rilevarlo è un rapporto di Canalys, la società di ricerche di mercato sulla tecnologia. Xiaomi è salito in testa con vendite di 8 milioni di unità durante il periodo in questione, occupando quasi il 20% della quota di mercato, secondo i dati di Canalys. Apple ci è andata vicino con 7,9 milioni di unità, mentre Huawei si è classificata terza con 3,7 milioni.

 

«Xiaomi ha fatto una mossa intelligente nell'affrettare il lancio del Mi Band 6, il quale si è rivelato un dispositivo più convincente rispetto alla versione precedente», ha affermato Cynthia Chen, analista di ricerca presso Canalys, «il rapido passaggio di Xiaomi agli orologi tradizionali ha inoltre aiutato l'azienda a incrementare le proprie spedizioni di tale prodotto di 1,3 milioni di unità nello stesso periodo». Sempre secondo Canalys, nel secondo trimestre del 2021, il mercato globale dei wearable ha venduto 40,9 milioni di unità di dispositivi, con un aumento del 5,6% rispetto a un anno fa. 

 

 

Ultimo aggiornamento: 13 Settembre, 11:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA