Wang Yaping, prima astronauta cinese a "passeggiare" nello spazio: sei ore e mezzo nel vuoto

Lunedì 8 Novembre 2021
Wang Yaping, prima passeggiata nello spazio per una donna cinese: sei ore e mezzo nel vuoto
1

Ha messo piede per la prima volta fuori dalla navicella domenica 7 novembre, un gesto all'apparenza semplice eppure potentissimo che l'ha fatta entrare nella storia: Wang Yaping è la prima astronauta cinese protagonista di una passeggiata spaziale, la prima dall'arrivo il 16 ottobre scorso dell'equipaggio di "Shenzhou-13" sulla stazione spaziale cinese di Tiangong. La notizia è stata ufficializzata dall'agenzia spaziale nazionale, la China Manned Space Agency (Cmsa). Questa è stata la terza missione extraveicolare condotta durante la costruzione della stazione spaziale del Paese e la prima dall'equipaggio della Shenzhou-13. L'operazione extraveicolare è iniziata alle 20:28 locali (13:28 in Italia). 

Nel vuoto per sei ore e mezzo

Quarantun anni, seconda donna del suo paese ad essere selezionata dalla Cmsa,  Wang e il collega astronauta Zhai Zhigang, due dei tre membri dell'equipaggio, hanno completato in sei ore e mezzo la passeggiata spaziale, rientrando nella navicella nelle prime ore di oggi, lunedì 8 novembre. Ye Guangfu, terzo componente della spedizione, è rimasto all'interno per controllare l'operazione dei due colleghi, usciti dal modulo principale della navicella cinese. Nel corso della passeggiata, è stato installato un dispositivo di sospensione e sono stati trasferiti i connettori al braccio robotico della stazione, in base alla ricostruzione dell'organo di stato Global Times. Sottoposta a prova anche le attrezzature di supporto, tra cui la tuta spaziale prodotta in Cina, per testarne il livello di sicurezza. 

Altre uscite in programma

Per le fonti ufficiali della missione spaziale, l'equipaggio di Shenzhou-13 effettuerà altre passeggiate spaziali, una o due. "Mentre molti cinesi celebrano la prima neve della stagione invernale sulla Terra, gli eroi dell'equipaggio Shenzhou-13 stanno ponendo nuove pietre miliari nazionali nello spazio, con il comandante della missione e il primo camminatore spaziale del paese Zhai Zhigang e la sua compagna taikonauta Wang Yaping che escono dalla cabina del nodo del modulo centrale della stazione spaziale di Tianhe domenica sera per svolgere le prime attività extraveicolari (Eva) dell'equipaggio", è scritto con una certa enfasi sul Global Times.

Il saluto alla Terra con la mano

Wang, poco dopo essere uscita dalla cabina, ha salutato con la mano la Terra e ha detto che si sentiva benissimo, secondo il video del Beijing Aerospace Flight Control Center che è diventato virale sui social media cinesi domenica sera. La nuova eroina dell'aerospazio cinese ha un curriculum di tutto rispetto: nel settembre 1991 l'inizio della scuola media a Yantai, nel 1994 l'ingresso alla Yantai Yizhong High School, nel 1997 il diploma. Ammessa all'Accademia di volo di Changchun dell'Aeronautica militare dell'Esercito popolare di liberazione, si è arruolata nell'esercito nell'agosto 1997. Con 1600 ore di volo, è diventata pilota dell'aeronautica di classe II. Nel maggio 2010 l'ingresso nel novero ristretto degli astronauti, la seconda donna nella storia cinese dopo che Liu Yang ha fatto la storia unendosi alla navicella spaziale Shenzhou-9 nel 2012.

Sedici le donne protagoniste

In un'intervista alla Cnn nel 2015, Wang ha raccontato il primo momento in cui ha guardato la Terra dallo spazio. "Quando ho guardato fuori dalla finestra per la prima volta, ho capito il vero significato del potere della vita... quel tipo di bellezza era appena oltre la comprensione", ha detto. Prima di Wang, solo 15 donne in tutto il mondo avevano condotto passeggiate spaziali dal 1984. La prima a farlo è stata l'astronauta sovietica Svetlana Savitskaya. Il numero più consistente riguarda astronaute americane.

 

Ultimo aggiornamento: 13:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento