Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Proxima Centauri o fetta di salame? Lo scienziato con una foto si prende gioco dei follower: «Diffidate da certe immagini»

Sono arrivate su Twitter proprio sotto il suo post le scuse del fisico francese

Sabato 6 Agosto 2022
Proxima Centauri o fetta di salame piccante? Lo scienziato con una foto si prende gioco il web: «Diffidate da certe immagini»

Un'immagine spettacolare di Proxima Centauri fatta dal telescopio che è stata condivisa da tantissimi utenti. Almeno, questo è quello che aveva dichiarato Étienne Klein, un celebre fisico e direttore della Commissione francese per le energie alternative e l'energia atomica. «L'immagine di Proxima Centauri, la stella più vicina al Sole, situata a 4,2 anni luce da noi. È stata scattata dal James Webb Space Telescope. Questo livello di dettaglio... Un nuovo mondo viene svelato ogni giorno», ha detto lo scienziato ai suoi oltre 91.000 follower domenica.

Nasa, ecco la foto più profonda dell'universo mai scattata: «L'uomo non ha mai guardato così lontano»

Posta una foto e dice che è Proxima Centauri, ma era uno scherzo

Sfondo nero e un cerchio rosso intenso con delle macchie al suo interno dall'arancio al bianco. La nitidezza dello scatto è impressionante, ma d'altronde, forse, con quel tipo di telescopio è possibile ottenere una definizione simile. E questo avranno pensato milioni di fan che hanno retwittato e commentato credendo fedelmente alle parole dell'esperto. 

In realtà era una fetta di salame

Peccato che le cose non erano proprio come sembravano. L'immagini in realtà non era quella della stella piu' vicina al sole, ma quella di una fetta di salame. Ebbene sì, Klein ha postato una fetta di chorizo, una piccante salsiccia spagnola. È stato lui stesso a fare il mea culpa sui suoi canali social. 

Satelliti, boom delle costellazioni: in pochi anni saranno 100mila, l'Italia in prima fila per difendere la Terra Paolo Nespoli: «Servono nuove regole» Il webinar I video

Le scuse sul web

«Alla luce di alcuni commenti, mi sento in dovere di specificare che questo tweet che mostrava una presunta foto di Proxima Centauri era uno scherzo. Impariamo a diffidare da argomentazioni da posizioni di autorità tanto quanto l'eloquenza spontanea di certe immagini». Sono arrivate mercoledì le scuse del scienziato che ci ha tenuto a spiegare anche quale fosse il suo intento dietro questo scherzo: «esortare cautela riguardo alle immagini che sembrano parlare da sole». Nel tentativo di fare ammenda, ha pubblicato un'immagine della spettacolare galassia Cartwheel, assicurando i follower che questa volta la foto era genuina.

Il telescopio Webb, il telescopio più potente mai lanciato nello spazio, ha ufficialmente iniziato le operazioni scientifiche il 12 luglio. Sarà in grado di scrutare all'interno delle atmosfere degli esopianeti e osservare alcune delle prime galassie create dopo l'inizio dell'universo osservandole attraverso la luce infrarossa , invisibile all'occhio umano.

Ultimo aggiornamento: 7 Agosto, 11:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci