Rover made in Italy su Marte: la video-simulazione dell'atterraggio

Giovedì 30 Settembre 2021
Video

Rover made in Italy su Marte: la video-simulazione dell'atterraggio. Arrivato alle fasi finali dei test sulla Terra, il robot made in Italy che cercherà tracce di vita su Marte è quasi pronto per partire. Si chiama Rosalind Franklin (come la scienziata britannica che scoprì la struttura del Dna) ed è un rover a forma di ragno che sarà il fulcro della prossima missione ExoMars 2022. Quest'ultimo è un programma dell’Agenzia Spaziale Europea per il 2022 e il 2023 in cooperazione con l’Agenzia spaziale russa Roscosmos e con il contributo della Nasa. Un progetto corposo, arrivato dopo la scoperta della presenza di acqua in passato sul Pianeta rosso, per cui è stato investito oltre 1 miliardo di euro. Di questi ben il 40% proviene dall'Italia, che ha la premiership industriale e fornisce il contributo tecnologico e di know-how più importante in Europa.

Ultimo aggiornamento: 11:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA