Pnrr, Bellanova: «Risorse per rafforzare mobilità sostenibile»

Lunedì 7 Giugno 2021
PNRR, Bellanova: «Risorse per rafforzare mobilità sostenibile»

Teresa Bellanova, viceministra alle Infrastrutture e mobilità sostenibili, a conclusione di un sopralluogo sulla tratta ferroviaria Parma-Suzzara in Emilia-Romagna, ha parlato ieri di progetto di mobilità sostenibile inegrata: «Un progetto importante per l'intero territorio e le sue connessioni nazionali ed europee» perché «punta a creare un sistema integrato di mobilità sostenibile e qualità urbana con vantaggi evidenti per cittadini e visitatori. In questa direzione, per una sempre maggiore sostenibilità del sistema della mobilità, le risorse del Pnrr, 58 milioni, saranno determinanti». 

Pistoia, primo hotel in un'oasi naturale affiliata al WWF: l'ospite contribuisce ai progetti di sostenibilità

La tratta è stata oggetto di importanti interventi come l'elettrificazione della linea. Tra i molteplici benefici dell'elettrificazione, ha aggiunto la viceministra, «tengo a segnalare - a meno di 24 ore dalla giornata mondiale per l'ambiente - le ricadute positiva ed importanti grazie alla drastica riduzione dell'emissioni di inquinanti atmosferici dei treni elettrici rispetto a quelli diesel. Ricadute e benefici rafforzati dal minor livello di inquinamento acustico della trazione elettrica».

Agricoltura amica dell'ambiente: pesa solo il 7% sul totale delle emissioni prodotte

Bellanova ha partecipato anche a Sorbolo Mezzani all'apertura del percorso ciclo-turistico della Food Valley emiliana. «Mobilità dolce, agroalimentare d'eccellenza, turismo sostenibile sono le porte d'accesso a un modello di sviluppo territoriale straordinario e di lunga durata - ha detto - Capace di rispondere alle domande di buona e nuova economia delle nostre comunità. Non a caso abbiamo previsto nel Piano nazionale di ripresa e resilienza investimenti per un miliardo destinati alla mobilità dolce e alla ciclomobilità». La Food Valley Bike è un itinerario cicloturistico di circa 80 chilometri che unisce Parma a Busseto e tocca otto comuni. In coincidenza con l'inaugurazione, su una parte del percorso ciclabile si è svolta la cronometro del Giro d'Italia Under23 dedicata a Peppone e Don Camillo da Casale di Sorbolo Mezzani al Palazzo Ducale di Guas

Ultimo aggiornamento: 8 Giugno, 08:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA