Pisa, meditazione in 3D, salute hi-tech e musica da mangiare all'Internet Festival: le installazioni oggi e domani a Le Benedettine

Sabato 9 Ottobre 2021
Pisa, meditazione in 3D, salute hi-tech e musica da mangiare all'Internet Festival: le installazioni oggi e domani a Le Benedettine

Abbandoniamo l'idea dello jogy zen, ora anche la meditazione ricorre alla tecnologia. Meditare in realtà aumentata grazie a una app immersiva, sperimentare i servizi sanitari del futuro con tecnologie 5G, confrontarsi con un conflitto a distanza e sfuggire ai rischi usando il modello di una escape room, indossare un visore per entrare in una realtà parallela, mangiare un concerto: sono solo alcune delle esperienze che sarà possibile provare in prima persona oggi, sabato 9 ottobre, in occasione di Internet Festival, in corso a Pisa fino a domenica 10 ottobre. Aperte le installazioni interattive da testare al Centro Congressi Le Benedettine, dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 18.30. Tra queste si inaugurano le due escape room Escape from Benedettine, a cura di Fosforo: la festa della scienza, ed Escape War!, a cura di Emergency, ambientata in Afghanistan per proiettare i giocatori nella vita di chi ogni giorno, da oltre 40 anni, subisce una guerra che ha causato milioni di morti, profughi e centinaia di migliaia di feriti e mutilati. Il mondo 3D è protagonista nell'installazione di Andrea Camporeale, Interazioni VR, che permette al visitatore di animare un avatar virtuale, e in quella a cura di VG Perspective dedicata al mondo del videogioco, Luoghi oltre lo schermo.

La nanotecnologia in aiuto ai malati di sclerosi multipla

 

MedinItaly, invece, è un'esperienza sonora meditativa in realtà virtuale ambientata nel paesaggio italiano e pensata per alleviare lo stress quotidiano. L'installazione, sviluppata e progettata da La Jetèe - Roberto Malfagia, Francesca Nucci, Giampaolo Capobianco, combina il meglio delle tecnologie contemporanee con le pratiche della Mindfullness e del Binaural Sound Healing. 5G for Mobile Health è il nome del progetto della Scuola Superiore Sant'Anna dedicato al ruolo sempre più centrale dei servizi di mobile health and e-health. 

Ultimo aggiornamento: 15:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA