Microchip sotto la pelle: boom in Svezia ma quanti problemi...

PER APPROFONDIRE: microchip, sotto pelle, svezia
foto di repertorio (non relativa al chip svedese)

di Paolo Francesconi

Piccolo (o grande) come un chicco di riso: è il microchip sotto pelle che in Svezia, paese non a caso in prima linea nell'abolizione dell'uso del denaro contante, oltre 5000 persone hanno già richiesto e che adesso approda in Gran Bretagna. Il chip consente di pagare la spesa al supermercato, pagare i biglietti del treno (dato che le ferrovie svedesi li riconoscono e consentono l'operazione in automatico), aprire la porta di casa, mostrare le proprie generalità. La novità, com'è evidente, porta con sè tutta una serie di problemi, a partire dalla violazione della privacy, anche senza considerare i risvolti collegati all'utilizzo dei chip in ambito lavorativo (controllo e traccabilità dei dipendenti ecc..). Ma a molti svedesi pare che i vantaggi siano superiori alle rinunce tanto che le aziende che impiantano i microchip sono sommerse dalle richieste.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 30 Dicembre 2018, 13:33






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Microchip sotto la pelle: boom in Svezia ma quanti problemi...
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 10 commenti presenti
2018-12-31 19:37:38
....sempre piu' in alto....nel controllarti.......!....come i montoni...al mattatoio......!
2018-12-31 18:42:17
Come si dice "fessi" in svedese?
2018-12-31 14:39:57
non ho capito inoltre perchè vi arrabattate tanto se è più o meno il lavoro che fa un telefonino. ma qualcuno mi dirà che il telefonino lo posso lasciare a casa. infatti vedo quanti girano senza.
2018-12-31 14:38:07
non ho capito quali sarebbero i problemi visto che sono tutti volontari.
2018-12-31 13:47:15
Non bisogna stupirsi, paese femminista, quindi già questo non denota grande lungimiranza. Saranno felici di microchipparsi i numerosi islamici radicali sul territorio, presumo siano loro in prima linea con le richieste.