Cambridge pubblica la tesi di dottorato di Stephen Hawking: è record di download

PER APPROFONDIRE: cambridge, stephen hawking, tesi
Nello scritto del 1966 anche i calcoli a mano dello scienziato

di Rachele Grandinetti

L’Università di Cambridge rende scaricabile la tesi di dottorato di Stephen Hawking in occasione della Settimana per il Libero Accesso, un’occasione promossa per dare nuovo impulso alla diffusione delle conoscenze. Lo scienziato ha autorizzato la pubblicazione dello scritto prodotto nel 1966 quando, 24enne, metteva nero su bianco “Proprietà degli universi in espansione”: 134 pagine scritte a macchina in cui appaiono anche i calcoli a mano dalla mente che riflette su alcuni dei misteri più strabilianti del Big Bang, sulla nascita del cosmo e sulle conseguenze dell’espansione dell’universo dimostrando come «le galassie non possano formarsi dall’evoluzione di perturbazioni che erano inizialmente piccole».

Il via libera di Hawking vuole essere un buon esempio per i tanti colleghi dell’ateneo britannico (che vanta 98 premi Nobel) perché autorizzino la divulgazione dei propri lavori. «Chiunque e ovunque nel mondo dovrebbe avere accesso libero e senza impedimenti non solo alla mia ricerca, ma anche alle ricerche di qualunque grande mente che si interroga sullo spettro dell’umana comprensione», ha detto Hawking. «È bellissimo sentire quante persone abbiano già scaricato il mio lavoro. Speriamo che non rimangano delusi ora che possono accedervi», ha aggiunto commentando con un velo di modesta ironia la notizia del record di download. Gli accessi, infatti, hanno letteralmente mandato in tilt il sito dell’ateneo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 24 Ottobre 2017, 18:34






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Cambridge pubblica la tesi di dottorato di Stephen Hawking: è record di download
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-10-26 06:36:17
una bella notizia finalmente!!