Wimbledon, sarà Djokovic l'avversario di Berrettini in finale. Battuto in 3 set Shapovalov

Venerdì 9 Luglio 2021
Wimbledon, sarà Djokovic l'avversario di Berrettini in finale

Scontro tra numeri uno nella finalissima di Wimbledon di domenica 11 luglio: dopo la vittoria di Matteo Berrettini, numero uno azzurro nel mondo, contro il polacco Hubert Hurkacz, arriva anche la vittoria del numero uno del ranking atp, che in tre set da quasi un'ora l'uno si sbarazza del canadese Denis Shapovalov.

 

 

La partita non è così poco combattuta come il risultato sembra suggerire, anzi. Nel primo set è il 22enne a prendersi un break per primo, ma proprio quando va a serivire per il set se lo fa strappare da un rabbioso Nole Djokovic, che poi lo trascina al tie-break vinto 7 a 3. Non scende di colpi neanche nel secondo e nel terzo set il numero 12 al mondo, ma per ben due volte concede il break al serbo nell'undicesimo game, sempre confermato nel gioco successivo. Djokovic vola così alla settima finale di Wimbledon in carriera, dove nelle prime sei lo score è di 5 vinte e 1 persa (contro Andy Murray nel 2013). Nel mirino quota 20 slam in carriera (eguaglierebbe Federer e Nadal) nonchè la possibilità di completare il Grande Slam dopo aver vinto già gli Australian Open e il Roland Garros, con l'Us Open previsto per dopo le Olimpiadi.

 

Ultimo aggiornamento: 20:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA