Rugby, il Sei Nazioni al via dal 4 febbraio: dove seguirlo in tv e streaming

L'esordio, Italia-Francia, è in programma domenica 5 febbraio alle ore 16. Il torneo sarà trasmesso in diretta sui canali Sky e in streaming su Now

Giovedì 26 Gennaio 2023 di Sergio Arcobelli
Rugby, il Sei Nazioni al via dal 4 febbraio sarà trasmesso in diretta su Sky e in streaming su NOW

Milano. Il torneo 6 Nazioni di rugby si avvicina - primo impegno dell’Italia domenica 5 febbraio all’Olimpico di Roma, contro i campioni in carica della Francia - e l’attesa è grande per Sky Sport, pronta ad ospitare un altro evento. Ovvero l’appuntamento più prestigioso della palla ovale, riservato alle Nazionali europee. E che sarà trasmesso tutto in diretta su Sky Sport Uno, in streaming su NOW e anche in chiaro su TV8, con studi pre e post partita dedicati. Sei squadre partecipanti: Italia, Francia (detentrice del trofeo), Inghilterra, Galles, Irlanda e Scozia sono pronte a dare il via ad un’altra entusiasmante edizione, dove non mancheranno emozioni, gioco e spettacolo.

Riflettori puntati in particolare sulla Nazionale Italiana, che ha concluso il torneo precedente con uno storico successo in Galles. Tutto il torneo sarà raccontato con la passione e la competenza della squadra rugby di Sky Sport: Francesco Pierantozzi, con Federico Fusetti e Andrea De Rossi, al commento delle partite dell’Italia, con Moreno Molla inviato al seguito della Nazionale. Diego Dominguez - il miglior marcatore Azzurro di tutti i tempi, uno dei 7 giocatori al mondo che ha segnato più di 1000 punti a livello internazionale - sarà ospite fisso degli studi pre e post partita condotti da Davide Camicioli. Oltre a loro, anche Paolo Malpezzi e Alessandro Moscardi.

Il racconto editoriale sarà come sempre affiancato da una tecnologia all’avanguardia, in grado di esaltare ogni attimo di gioco e le performance degli atleti, con le partite in casa dell’Italia osservate da ben 24 telecamere, compresa la “RobiCam”, una speciale telecamera per riprese dall’alto, in grado di aggiungere ulteriore pathos alle emozioni del match.

Dai live delle partite ai protagonisti in campo, sotto riflettori diversi, quelli delle Produzioni Originali di Sky Sport, per conoscere più da vicino i nostri campioni. Si inizia con “Ange… lo azzurro”, al centro un profilo inedito di Ange Capuozzo, italiano cresciuto in Francia, estremo-ala del Tolosa e della Nazionale Azzurra. Un grande talento non convenzionale, eletto dai “World Rugby Awards 2022” come il giocatore emergente dell’anno. Radici molto forti coronate da una irresistibile voglia di indossare la maglia azzurra e sentirla addosso con orgoglio. Seguiranno, durante il Guinness Sei Nazioni 2023, altri speciali e approfondimenti per conoscere più da vicino gli Azzurri del CT Kieran Crowley. Appuntamento il 31 gennaio alle 23 su Sky Sport Uno.

E poi, su Sky Sport 24 da non perdere tutte le news, le interviste ai protagonisti e gli highlights delle partite nella rubrica Obiettivo Rugby Sei Nazioni, in onda alle 16.45 del lunedì e del giovedì, con Francesco Pierantozzi e Diego Dominguez. Massima copertura anche sui canali social ufficiali di @SkySport (Facebook, Twitter, Instagram e TikTok, #SkyRugby), oltre che sul sito skysport.it, con un’area dedicata, in versione ottimizzata per tutti i device mobili. Ampio spazio alla Nazionale con i live blogging dei match, le voci dei giocatori e tutti i video, dal raduno fino ai post partita.

Primo impegno dell’Italia domenica 5 febbraio, contro i campioni in carica della Francia. Diretta del match alle ore 16 su Sky Sport Uno, in streaming su NOW e in chiaro su TV8. Dopo l’impegno allo Stadio Olimpico di Roma, l’Italia affronterà l’Inghilterra il 12 febbraio alle 16, l’Irlanda il 25 febbraio alle 15.15, il Galles l’11 marzo, sempre alle 15.15, e la Scozia il 18 marzo alle 13.30.

Ad aprire l’edizione 2023 del Guinness Sei Nazioni sarà la sfida tra Galles e Irlanda, in programma sabato 4 febbraio al Millennium Stadium di Cardiff e in diretta su Sky Sport Arena e NOW dalle 15.15.

Su Sky e in streaming su NOW anche l’edizione 2023 del Sei Nazioni U20: il torneo giovanile maschile si disputerà dal 3 febbraio al 19 marzo. Tutte le partite dell’Italia in diretta dallo Stadio Monigo di Treviso, con il primo match degli Azzurri contro i detentori del trofeo della Francia, live venerdì 3 febbraio alle 19.30 su Sky Sport Arena e in streaming su NOW. Dal 25 marzo al 29 aprile, poi, appuntamento con il TIKTOK Sei Nazioni Femminile, con l’Italia tra le protagoniste di questo evento e sempre in diretta su Sky e in streaming su NOW.

Nell’intera stagione su Sky sarà possibile seguire oltre 100 partite di rugby, con gli eventi più attesi dell’anno: oltre al Sei Nazioni, l’Heineken Champions Cup e la European Challenge Cup, entrambe attualmente in corso, la prossima Rugby World Cup 2023, e i tornei dell’Emisfero Sud Australe, Rugby Championship e Super Rugby.

Alla conferenza stampa di presentazione, hanno preso la parola Marzio Perrelli (Executive Vice President Sky), Giovanni Malagò (Presidente CONI), Marzio Innocenti (Presidente FIR, Federazione Italiana Rugby), Vito Cozzoli (Presidente/AD Sport&Salute), Alessandro Onorato (Assessore ai Grandi Eventi, Sport, Turismo e Moda Roma Capitale), Diego Dominguez (Talent Sky), Michele Lamaro (Capitano Italia), Kieran Crowley (CT Italia), Massimo Brunello (Capo Allenatore Italia U20), Giovanni Quattrini (Capitano Italia U20).

Il calendario 

Partite dell'Italia nel Guinness Sei Nazioni 2023 (live su Sky e in streaming su Now):

Prima giornata

Italia-Francia (domenica 5 febbraio, ore 16)

Seconda giornata

Inghilterra-Italia (domenica 12 febbraio, ore 16)

Terza giornata

Italia-Irlanda (sabato 25 febbraio, ore 15.15)

Quarta giornata

Italia-Galles (sabato 11 marzo, ore 15.15)

Quinta giornata

Scozia-Italia (sabato 18 marzo, ore 13.30)

Ultimo aggiornamento: 27 Gennaio, 08:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci