La FemiCz Rugby Rovigo ingaggia il pilone destro Antonio Brandolini

Martedì 21 Luglio 2020 di Ivan Malfatto
Il pilone Antonio Brandolini, nuovo acquisto della FemiCz Rugby Rovigo
ROVIGO - La FemiCz Rugby Rovigo rinforza la batteria dei piloni destri, indebolita dalle partenze di D'Amico e Pavesi,  con l'ingaggio di Antonio Brandolini, proveniente da Viadana. Nel cruciale settore per la mischia si unisce al sudafricano Etienne Swanepoel e al probabile adattamento al ruolo di Nicola Pomaro. L'acquisto si è reso necessario a causa dalla riduzione degli stranieri in lista gara da 4 a 3. Costringerà Swanepoel a maggiori rotazioni con gli altri stranieri del club rossoblù Momberg, Mtyanda, Greef e Coronel.

IL COMUNICATO DELLA RUGBY ROVIGO


La FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta è lieta di annunciare di aver ingaggiato Antonio Brandolini, per la Stagione Sportiva 2020/21.

Pilone destro, 125 kg per 190 cm, Antonio Brandolini nasce a L’Aquila il 13 novembre 1992. Cresce rugbisticamente nell’Accademia FIR Under18 Lorenzo Sebastiani di Roma, e successivamente viene convocato per fare parte della Nazionale Under20 in preparazione della Coppa del Mondo. Appena diciottenne Antonio, esordisce in eccellenza con la squadra della sua città natale, L’Aquila Rugby, dove vi giocherà fino al 2015. Dal 2016, fino alla scorsa stagione sportiva ha fatto parte del XV giallonero del Rugby Viadana 1970.

Sono molto contento di venire a Rovigo.” - commenta il neo acquisto rossoblù - “È il palcoscenico più importante della mia carriera, quindi è una grande sfida. Rovigo è molto vicino al mio modo di pensare sia dal punto di vista professionale che della serietà nel lavoro. Finalmente potrò giocare al Battaglini non da avversario e per me sarà un vero e proprio onore. Non vedo l’ora di iniziare.”
© RIPRODUZIONE RISERVATA