Rugby e coronavirus: Benetton, Zebre e Pro 14 in campo dal 22 agosto

Lunedì 11 Maggio 2020 di Ivan Malfatto
Giovanni Pettinelli del Benetton Treviso nell'utimo derby di Pro 14 contro le Zebre a Monigo
DUBLINO. Benetton Treviso e Zebre Parma di nuovo in campo in Italia per una doppia sfida sabato 22 e 29 agosto. Negli stessi week-end in Sudafrica, Scozia, Irlanda e Galles giocheranno le altre squadre di Guiness Pro 14 in altrettanti derby. Tutti quasi certamente a porte chiuse

E' lo scenario per la riprresa dall'emergenza coronavirus tracciato dai dirigenti del Pro 14 di rugby nell'ultima riunione tenuta venerdì, alla quale per le italiane hanno partecipato Antonio Pavanello (Benetton) e Fabrizio Gaetaniello (Zebre-Fir). L'ha svelato Gareth Griffiths, giornalista di Bbc Wales, sul sito della tivù inglese e l'hanno fatto trapelare altre fonti.

La data e il calendario di ripresa sono stati pianificati dopo che il Governo irlandese ha dichiarato che in quela Paese la ripresa per il rugby dovrebbe avvenire il 10 agosto. Si è ancora in attesa di comunicazioni del genere da parte delle autorità di Scozia, Galles, Italia e Sudafrica.

La stagione del Pro 14, sospesa a 8 gare dal termine della regular season, sarebbe completata con questo doppio turno di derby e con un 0-0 assegnato alle altre partite non disputate. La classifica definitiva porterebbe alle semifinali incrociate il 5 settembre che attualmente vedrebbero le sfide Leinster-Muster, Edimburgo-Ulster, al terzo posto delle conference ci sono Glasgow a -7 dall'Ulster e Scarlets a - 8 dal Muster. Per il Benetton la formula ridotta nessuna possibilità di qualificazione ai play-off: 10 punti in palio e secondo posto a +16.

La finale sarebbe disputata la terza settimana di settembre (da giovedì 17 a sabato 19) per consentire nella seconda settimana (12-13) di giocare i quarti di finale delle Coppe europee, che continuerebbero con le semifinali il 26-27 settembre e le finali in ottobre. © RIPRODUZIONE RISERVATA