Challenge Cup di rugby: Treviso ha la chance di passare ancora il turno

Venerdì 10 Settembre 2021 di Ivan Malfatto
Edoardo Padovani in meta contro l'Agen nella scorsa edizione di Challenge Cup

TREVISO - Il Benetton Treviso anche quet'anno avrà buone chanche di passare la prima fase in Challenge Cup, la seconda coppa europea del rugby, dove l'anno scorso ha raggiunto i quarti, perdendo poi dal Montpellier. Più difficile sembra l'impresa per le Zebre, visti gli accoppiamenti. E' quando appare dall'annuncio  del calendario e dalla formula del torneo, fatti dagli organizzatori dell'Eprc.

I problemi organizzativi di viaggi e quarantena dovuti al Covid hanno impedito di inserire in Challenge Cup le quattro squadre sudafricane di Urc-Union Rugby Championship più i Cheetahs, com'era nei piani dell'Eprc. Ci sono invece, come previsto, i neo promossi Saracens. Così la seconda coppa europea si giocherà a 15 squadre, divise in tre gironi da 5, partite di sola andata. Le prime 3 più la migliore quarta dei tre gironi (ben 10 squadre in tutto su 15) accederanno agli ottavi di finale, insieme a 6 squadre eliminate dalla Champions Cup che scenderanno nella competizione minore.

Il Treviso riposerà il primo turno e debutterà nel secondo a Gloucester contro la squadra di Premiership inglese degli azzurri Varney e Polledri. Per le Zebre debutto casalingo la prima giornata contro i francesi del Biarritz, poi il Tolone di Sergio Parisse fuori casa, riposo, i Worcester Warriors in casa e i Newcastle Falcons in trasferta.

 

IL COMUNICATO DEL BENETTON

E’ stato annunciato oggi dall’European Professional Club Rugby, organizzatore dei tornei europei, il calendario della Challenge Cup a cui parteciperanno i Leoni.

Per l’edizione 2021/2022 della competizione il format è rivisto e ci saranno 15 club che competeranno in tre pool da cinque squadre.

Clicca qui per il calendario completo della Challenge Cup 2021/2022: https://www.epcrugby.com/challenge-cup/matches/fixtures-and-results/

Il Benetton Rugby è inserito nel girone B con gli inglesi di Gloucester, i gallesi dei Dragons, i francesi di Perpignan e di Lione.

Le 15 formazioni della Challenge Cup sono quindi distribuiti in tre pool da cinque squadre in base al ranking internazionale dell’ultima stagione e durante il girone saranno giocate cinque giornate, iniziando dal weekend del 10/11/12 dicembre e finendo il pool con la giornata dell’8/9/10 aprile 2022. Ogni club durante il girone giocherà contro ognuno dei quattro avversari una volta (due gare in casa e due in trasferta), osservando un turno di riposo per una giornata.

IL CALENDARIO DEL BENETTON RUGBY

Round 1 (10/11/12 dicembre): riposo

Round 2 (17/18/19 dicembre): Gloucester Rugby vs Benetton Rugby

Round 3 (14/15/16 gennaio): Benetton Rugby vs Dragons

Round 4 (21/22/23 gennaio): Lione vs Benetton Rugby

Round 5 (8/9/10 aprile): Benetton Rugby vs Perpignan

Le prime tre squadre di ogni pool (A-B-C), più la migliore formazione piazzatasi quarta fra tutti e tre i gironi, insieme ai club classificati dal nono all’undicesimo posto nei due pool della Heineken Champions Cup, si qualificheranno per gli ottavi di finale.

La fase eliminatoria consiste in: ottavi di finale (15/16/17 aprile), quarti di finale (6/7/8 maggio), semifinale (13/14/15 maggio) – tutti giocati in unico turno – e la finalissima del Velodrome di Marsiglia prevista il 27 maggio 2022.

Le date esatte dei calendari di ogni pool, così come l’orario del kick-off e la copertura televisiva, saranno annunciate il più presto possibile, in seguito alle riunioni con i club e i broadcaster partner di EPCR.

POOL CHALLENGE CUP 2021/22:

Pool A: RC Toulon, Newcastle Falcons, Zebre Rugby Club, Worcester Warriors, Biarritz.

Pool B: Benetton Rugby, Lyon, USAP, Dragons, Gloucester Rugby.

Pool C: London Irish, Edinburgh Rugby, CA Brive, Section Paloise, Saracens

 

Ultimo aggiornamento: 11 Settembre, 00:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA