Paralimpiadi, Vio d'oro, ma ci sono altre quattro medaglie per l'Italia: i podi azzurri del 28 agosto

Sabato 28 Agosto 2021
Paralimpiadi, Vio d'oro, ma ci sono anche altre quattro medaglie per l'Italia: i podi azzurri del 28 agosto

Un oro, quello di Bebe Vio, due argenti e due bronzi rimpinzano ancora il medagliere dell'Italia alla sedicesima edizione delle Paralimpiadi, in scena a Tokyo. Con questi successi, gli azzurri si portano decimi nella classifica generale con 18 podi conquistati in appena quattro giorni di gare. Per quanto riguarda, poi, il totale dei metalli vinti ai giochi a cinque cerchi dai paratleti da sempre sono saliti, con l'oro conquistato dalla fiorettista veneta, a 93.

Paralimpiadi, i cinque successi azzurri del 28 agosto

Ad aprire le danze di questa quarta giornata sportiva giapponese, ci hanno pensato Anna Barbaro e la sua guida, Charlotte Bonic, che hanno vinto la medaglia d'argento nella gara di triathlon classe ptvi, vinta dalle spagnole Susana Rodriguez e Sara Loehr. Il gradino più basso del podio, invece, se lo sono prese le francesi Annouck Curzillat e Celine Bousrez. Sempre dal triathlon, classe pts2 però, è arrivato anche il bronzo di Veronica Yoko, preceduta dalla statunitense Allysa Seely e dalla connazionale Hailey Danz.

Il campione olimpico dei 100 rana categoria sb9, Stefano Raimondi, non è riuscito a centrare il bis nei 100 stile libero s10, ma è comunque riuscito a conquistare il bronzo nella finale della specialità, e sì, è una bella notizia per il ventitreenne di Verona. Dall'Aquatics Center di Tokyo, è arrivato anche il diciassettesimo successo per l'Italia: Xenia Palazzo, nei 200 misti categoria Sm8, ha raggiunto il secondo gradino del podio dietro alla statunitense Jessica Long e davanti alla russa Mariia Pavlova.

Poi sì, la nostra portabandiera, Bebe Vio. L'oro splendente che arriva dopo la rinuncia alla finale di sciabola brilla come non mai. La paratleta di Mogliano Veneto è riuscita a ripetere l'impresa di Rio 2016, imponendosi per 15-9 nel fioretto femminile, categoria B, contro la cinese Jingjing Zhou, già sconfitta in Brasile.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA