Moto Gp Brno, Valentino: «Non sono contento: volevo il podio»

Domenica 5 Agosto 2018
«Alla fine è stata una bella gara, ma non sono contento perché mi sarebbe piaciuto salire sul podio». Valentino Rossi commenta così, ai microfoni di Sky, il quarto posto ottenuto nel gran premio della Repubblica Ceca a Brno. «Nelle prime fasi di gara sono riuscito a stare davanti, ma sapevo che era difficile lottare per il podio perché il mio passo non era un granché. Alla fine c'è stata una bella lotta con Crutchlow e sono riuscito a batterlo all'ultima chicane, non è bastato per il podio ma sono due punti in più importanti per il campionato», aggiunge il 'Dottorè. «È un pò un peccato perché sono in forma, sto guidando bene, e qualche rimpianto c'è. Anche ai box abbiamo fatto le scelte giuste, ma secondo me il quarto posto era il massimo che potevamo fare. Per fare il podio oggi serviva un regalo da quelli davanti», prosegue il nove volte campione del mondo prima di soffermarsi sui problemi della Yamaha. «Fino a quando la gomma tiene la nostra moto non è male, lo abbiamo dimostrato anche ieri in qualifica. Ma quando comincia a scivolare facciamo fatica e loro in accelerazione ci vanno via, da questo punto di vista siamo un pò ritardo purtroppo. Non abbiamo tantissime cose per i test, ma proveremo a migliorare nell'accelerazione. In Austria -conclude riferendosi al gran premio in programma domenica prossima- è la pista tra le più difficili per noi, se riuscissimo a fare anche un piccolo passo sarebbe importante per stare vicino a quelli davanti». © RIPRODUZIONE RISERVATA