Schumacher, Todt rivela: «Ho visto Michael, spero che presto lo vedrà anche il mondo»

Domenica 19 Luglio 2020
Schumacher, Todt rivela: «Ho visto Michael, spero che presto lo vedrà anche il mondo»
1

Jean Todt, numero uno dello sport automobilistico mondiale, ha dichiarato di aver recentemente visitato Michael Schumacher e ha espresso la speranza che il campione del mondo di Formula 1 ad un certo punto possa apparire di nuovo in pubblico per la prima volta dal suo grave incidente sugli sci sette anni fa. Todt ha riferito al Mail on Sunday dal Gran Premio di Ungheria di aver visto Schumacher la scorsa settimana.

Live F1, GP Budapest: Hamilton vince da dominatore, Vettel sesto a un giro
Gp Ungheria, pole numero 90 per Hamilton, Bottas secondo. Terza fila per le Ferrari, ma staccatissime

«Sta combattendo. Spero che il mondo sarà in grado di vederlo di nuovo. Questo è ciò per cui lui e la sua famiglia stanno lavorando», ha detto Todt che non ha rivelato alcun dettaglio medico, citando motivi di privacy. Schumacher, 51 anni, è stato tenuto lontano dall'opinione pubblica da quando ha subito gravi ferite alla testa nell'incidente del dicembre 2013. Si sta riprendendo a casa sua sulle rive del Lago di Ginevra e Todt - il caposquadra della Ferrari quando Schumacher ha vinto cinque dei suoi sette titoli mondiali con la Scuderia - è uno dei pochissimi amici che hanno accesso. 
 

Ultimo aggiornamento: 20 Luglio, 10:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA