Dall'Inghilterra: «Hamilton continuerà in F1 se la Fia ammetterà gli errori di Abu Dhabi»

Mercoledì 12 Gennaio 2022
Dall'Inghilterra: «Hamilton continuerà in F1 se la Fia ammetterà gli errori di Abu Dhabi»

Lewis Hamilton continuerà a gareggiare in Formula Uno solo se la Fia ammetterà i propri errori durante l'ultimo giro nel Gp di Abu Dhabi. Questa l'indiscrezione della Bbc che dal Regno Unito fa trapelare i malumori del pilota Mercedes. Mercedes che, dopo la vittoria del mondiale da parte di Max Verstappen, non aveva mosso pedine ufficiali contro Michael Masi il direttore di gara "colpevole" secondo la scuderia tedesca della sconfitta di Hamilton. Rifugiato in casa dei suoi genitori e lontano dai social network, Lewis Hamilton starebbe dunque riflettendo sul suo futuro. Si sente vittima di un furto, la vittoria Red Bull è difficile da digerire. Soltanto un'ammissione ufficiale della Fia sugli errori di Abu Dhabi lo spingerebbe ad allontanare le nubi sul suo futuro nel "Circus".

 

 

Ultimo aggiornamento: 11:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA