Gp Montecarlo, Leclerc 1° dopo le terze libere ma è sotto inchiesta

Sabato 25 Maggio 2019

Nelle terze libere del gp di Montecarlo Charles Leclerc ha ottenuto il miglior tempo in 1'11«265, mettendo dietro la sua Ferrari le Mercedes di Valtteri Bottas (di appena 53 millesimi) e Lewis Hamilton (+0.213).
Leclerc è però sotto inchiesta. Potrebbe aver violato la procedura di Virtual Safety Car, per ironia della sorte in occasione dell'incidente in cui è incorso il suo compagno di scuderia Sebastian di Vettel, finito sul muro della curva 1 a
meno di un quarto d'ora dalla sessione. Quarto tempo per la Red Bull di Max Verstappen (+0.274).

L'illusione è durata poco. Charles Leclerc subito fuori nelle qualifiche del Gp di Montecarlo. Sul tracciato di casa il monegasco della Ferrari ha chiuso il Q1 in sedicesima posizione ed è il primo degli esclusi. Leclerc non è tornato in pista nel momento più caldo della sessione con i tempi di tutti i piloti che andavano abbassandosi. A eliminare suo malgrado il monegasco è stato il compagno di squadra Sebastian Vettel, anche lui a rischio esclusione prima dell'ultimo giro in cui ha fatto segnare il miglior crono assoluto di 1'11«434. Leclerc partirà quindi dalla 16esima posizione in griglia.

Ultimo aggiornamento: 26 Maggio, 15:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA