Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

F1, GP di Budapest: Leclerc sale in cattedra davanti al sorprendente Norris nelle seconde prove

Venerdì 29 Luglio 2022 di Massimo Costa
Nella foto, Charles Leclerc

Prima Carlos Sainz, dopo Charles Leclerc. La Ferrari appare particolarmente in forma sul circuito Hungaroring di Budapest e anche nel secondo turno si è presa la testa della classifica. Il monegasco ha ottenuto il tempo di 1'18"445 avendo la meglio su un convincente Lando Norris con la McLaren-Mercedes, già quarto nella prima sessione, e a soli 0"231 dalla vetta. La buona vena della McLaren è confermata anche da Daniel Ricciardo, quinto a 0"427 da Leclerc e a un paio di decimi da una Red Bull-Honda che sembra faticare più del previsto. Max Verstappen è soltanto quarto, preceduto da Sainz. A conferma delle difficoltà della RB18, il nono posto di Sergio Perez.

Vettel si ritira a fine stagione: «Scelta difficile, ma voglio passare più tempo con la mia famiglia»

La Alpine-Renault è sesta con Fernando Alonso, che oggi ha compiuto 41 anni e non ha assolutamente l'intenzione di imitare Sebastian Vettel, ovvero ritirarsi dalla F1. E a proposito del tedesco quattro volte campione del mondo, ha chiuso la giornata in una buona settima posizione con una Aston Martin-Mercedes che forse ha trovato il bandolo della matassa per uscire da una crisi insostenibilie considerando i progetti iniziali. E il cui mancato raggiungimento hanno probabilmente contribuito a portare al ritiro Vettel. Giornata non facile per la Mercedes, che non ha azzeccato il giusto set-up con George Russell ottavo e Lewis Hamilton 11esimo.

Bravo Valtteri Bottas che pur avendo saltato il primo turno per lasciare spazio a Robert Kubica ha piazzazto il decimo tempo con la Sauber Alfa Romeo-Ferrari. Non vi sono stati progressi da parte dell'Alpha Tauri, della Williams, con Alexander Albon in testacoda alla prima curva bruciando la chance di un buon giro con le gomme soft, e la Haas.

Venerdì 29 luglio 2022, libere 2

1 - Charles Leclerc (Ferrari) - 1'18"445 - 27 giri
2 - Lando Norris (McLaren-Mercedes) - 1'18"662 - 29
3 - Carlos Sainz (Ferrari) - 1'18"676 - 29
4 - Max Verstappen (Red Bull-Honda) - 1'18"728 - 26
5 - Daniel Ricciardo (McLaren-Mercedes) - 1'18"872 - 27
6 - Fernando Alonso (Alpine-Renault) - 1'19"049 - 30
7 - Sebastian Vettel (Aston Martin-Mercedes) - 1'19"253 - 31
8 - George Russell (Mercedes) - 1'19"355 - 28
9 - Sergio Perez (Red Bull-Honda) - 1'19"397 - 28
10 - Valtteri Bottas (Sauber Alfa Romeo-Ferrari) - 1'19"411 - 30
11 - Lewis Hamilton (Mercedes) - 1'19"547 - 23
12 - Guan Yu Zhou (Sauber Alfa Romeo-Ferrari) - 1'19"605 - 26
13 - Esteban Ocon (Alpine-Renault) - 1'19"614 - 27
14 - Lance Stroll (Aston Martin-Mercedes) - 1'19"702 - 30
15 - Pierre Gasly (Alpha Tauri-Honda) - 1'19"730 - 28
16 - Kevin Magnussen (Haas-Ferrari) - 1'19"818 - 29
17 - Mick Schumacher (Haas-Ferrari) - 1'19"985 - 28
18 - Nicholas Latifi (Williams-Mercedes) - 1'20"488 - 30
19 - Yuki Tsunoda (Alpha Tauri-Honda) - 1'20"521 - 31
20 - Alexander Albon (Williams-Mercedes) - 1'20"615 - 20

Ultimo aggiornamento: 30 Luglio, 15:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci