Tragedia ad una gara di auto storiche, muore pilota a Cortona

Domenica 7 Aprile 2019
Un partecipante alla cronoscalata
AREZZo - Incidente mortale questo pomeriggio durante la prova della gara per auto storiche in programma nel weekend a Cortona (Arezzo). Un pilota 54enne originario di Pistoia, Fabrizio Bonacchi, per cause ancora da accertare, è finito con la sua auto contro un albero riportando una frattura alla base cranica. L'incidente è avvenuto durante le prove della cronoscalata Camucia-Cortona. Subito soccorso dal 118 l'uomo è stato subito soccorso e stabilizzato dai sanitari che hanno allertato l'elisoccorso Pegaso ma è deceduto prima di essere trasportato in ospedale.

Gli organizzatori del Circolo Autostoriche Paolo Piantini hanno deciso di non fare svolgere la 33^ Camucia - Cortona, gara in programma domenica 7 aprile e valida per il Campionato Italiano Velocità Salita Autostoriche. A quanto si apprende da una nota degli organizzatori della gara, l'incidente è avvenuto "durante la seconda manche di ricognizioni, quando la monoposto Gloria Kit, condotta da Bonacchi, iscritta tra le vetture moderne ammesse al via, ha urtato un albero a bordo tracciato, circa 700 metri dopo il via".

A causa dell'urto "il pilota ha riportato gravi traumi, e dopo immediati e tempestivi soccorsi è purtroppo deceduto", poco dopo le ore diciotto di questo pomeriggio. Gli organizzatori e la direzione gara, a nome dell'intero staff della Camucia - Cortona hanno espresso vicinanza alla famiglia del pilota scomparso. Ultimo aggiornamento: 17:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA