Sabatini: «Ho messo l'Inter a disposizione di Nainggolan»

Venerdì 14 Luglio 2017
«Radja è sempre nella mia testa, può essere un obiettivo, ma è un'operazione impossibile o quasi». Il coordinatore tecnico di Suning Sports Group, Walter Sabatini, si esprime così sulle possibilità di portare Radja Nainggolan all'Inter. «La Roma lo proteggerà fino in fondo, ma non nego che vorrei portarlo qui. Ho notato un piccolo disagio tra lui e la dirigenza giallorossa per il contratto e quindi ho messo l'Inter a sua disposizione senza influenzarlo. Mi piacerebbe portarlo qui».

E ancora. «Non dobbiamo rispondere ad altre società, ammiro quello che sta facendo il Milan ma non è il nostro modello». Il coordinatore tecnico di Suning Sports Group Walter Sabatini si esprime così in merito allo scoppiettante mercato dei rossoneri a cui fa da contraltare un'Inter meno attiva del previsto. «Abbiamo il nostro profilo, la nostra strategia e tra noi società, la proprietà e l'allenatore sappiamo come integrare la squadra -sottolinea Sabatini in conferenza stampa dal ritiro nerazzurro di Riscone di Brunico-. Il Milan ha ribaltato la rosa, l'Inter ha fatto un'altra scelta perché la squadra ha dato segnali di competitività, abbiamo giocatori molto forti e nel frattempo lavoreremo sulle integrazioni». Ultimo aggiornamento: 17:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA