Galabinov a Udine firma la prima storica vittoria dello Spezia in serie A

Mercoledì 30 Settembre 2020
Lo Spezia ottiene la prima storica vittoria in Serie A della sua storia e lo fa grazie ad una doppietta di Galabinov. La squadra di Italiano ha approcciato benissimo la partita trovando addrittura il vantaggio dopo tre minuti ma il Var ha negato la gioia del gol a Ricci, segnalando la posizione di fuorigioco. L'Udinese non è mai stata veramente pericolosa, complice anche la scarsa vena di De Paul ben ingabbiato dal centrocampo ligure.  La rete che cambia il volto del match è arrivata alla mezzora del primo tempo: ottimo spunto sulla sinistra di Gyasi che ha messo in mezzo un cioccolatino troppo invitante per il centravanti Galabinov che schiacciando di testa ha preso in netto controtempo Musso. Sterile e debole la reazione di Okaka e compagni, nota di merito per il difensore Chabot che con una scelta di tempo perfetto ha impedito a Lasagna di calciare a rete da posizione invitante. 

Nella ripresa, i padroni di casa hanno provato ad aumentare i giri del motore ma portando pochi pericoli alla porta avversaria. Al 60' da segnalare l'infortunio del portiere olandese Zoet, al suo posto spazio all'ex Cagliari Rafael, bravo a farsi trovare pronto su una conclusione del solito Lasagna. Subito dopo ospiti in dieci per l'espulsione di capitan Terzi. Rafael ancora protagonista in un paio di occasioni e sul finale Galabinov raccoglie un lancio perfetto del portiere e mette il punto esclamativo su una giornata storica per Lo Spezia. 

LEGGI LA CRONACA Ultimo aggiornamento: 20:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA