Stadio della Roma, Gualtieri: «Attiveremo subito la conferenza dei servizi». Berardi: «Un impianto per tutta la città»

Incontro di circa mezzora con il sindaco che ringrazia la società: «È un investimento di grandissima importanza»

Lunedì 3 Ottobre 2022 di Gianluca Lengua
Stadio Roma, Gualtieri: «Attiveremo al conferenza dei servizi». Berardi: «Sarà un impianto per tutta la città»

Questa mattina la Roma rappresentata dal Ceo Domenico Berardi, dall’avvocato Lorenzo Vitali e dalla consulente Lucia Bernabè si è presentata in Campidoglio per consegnare il progetto di fattibilità del nuovo stadio che sorgerà nel quartiere di Pietralata. Incontro di circa mezzora con il sindaco Roberto Gualtieri, al termine l’ad giallorosso ha spiegato: «A nome della proprietà sono molto orgoglioso di aver presentato questo progetto. Avevamo già detto che avremo presentato qualcosa in questo periodo ed eccoci qua. Voglio anche ringraziare il sindaco Gualtieri e il suo team. Hanno fatto un eccellente lavoro ed è un piacere collaborare con una giunta di questo livello. C’è stato un lavoro di squadra. Oggi abbiamo presentato un’idea di stadio che non sarà solo per i tifosi della Roma, ma per la città. Uno stadio che non sarà aperto e vivo solo per le due ore della partita, ma avrà una vita anche durante tutto l’anno. Torniamo a lavorare oggi, è solo la prima tappa». Il sindaco Gualtieri, ricevuto il progetto, attiverà la conferenza dei servizi: «Lo faremo immediatamente e con altrettanta serietà. Ringraziamo la società per il rispetto dei tempi, la serietà e anche la qualità dell’interlocuzione che ha avuto fino adesso con i nostri uffici, l’amministrazione per quello che è con ogni evidenza un investimento di grandissima importanza per tutta la città».

 

Ultimo aggiornamento: 14:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA