Sarri: «Mercato? Ne avrei bisogno, ma c'è l'indice di liquidità che non so cosa c... sia»

Domenica 9 Gennaio 2022 di Daniele Magliocchetti
Sarri: «Mercato? Ne avrei bisogno, ma c'è l'indice di liquidità che non so cosa c... sia»

La Lazio non raccoglie niente a San Siro, se non qualche piccola certezza in più, sulla compattezza e sulla fase difensiva che secondo Sarri contro l'Inter è andata meglio, nonostante la sconfitta. «Abbiamo fatto una buona partita attendista e un po' timorosa nel primo tempo, mai ottima nel secondo. Nella ripresa la squadra ha giocato come avevamo detto con coraggio e a viso aperto, senza timore. C'è da dire che nel prino tempo ci hanno costretto  anche loro a difendere basso, non era certo una scelta nostra, anche se non abbiamo mai sofferto in maniera incredibile». Il discorso scivola sul mercato e sulla possibilità di arrivare a nuovi giocatori e per il tecnico non è così scontato: «La società sa che avrei bisogno di qualcosa, ma siamo bloccati, anche da questo indice di liquidità che, sinceramente, io non ho ancora caoito cosa cazzo sia, ma avremmo bisogno di fare mercato adesso, magari qualche intervento per non fare tutto in un solo che sarebbe più complicato».

L'Inter capolista spinta dai difensori: 2-1 alla Lazio con Bastoni e Skriniar, non basta Immobile

Sulla partita, nonostante la sconfitta, Sarri ha visto delle cose buone per il futuro: «Oggi siamo stati compatti e corti, dando la sensazione di essere molto solidi, spero solo che quello che abbiamo dato e fatto stasera con l'Inter, spero di rivedrlo anche in futuro perché abbiamo fatto delle buone cose».

 

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA