Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Roma, il mercato non si ferma: in arrivo Belotti e un difensore. Addio a Veretout e Villar

Mourinho ha chiesto un quinto centrale e il nome giusto per i tabloid inglesi è quello di Bailly

Venerdì 5 Agosto 2022 di Gianluca Lengua
Roma, il mercato non si ferma: in arrivo Belotti e un difensore. Addio a Veretout e Villar

Vola il mercato della Roma. Sia in entrata sia in uscita. Il prossimo acquisto sarà Andrea Belotti già bloccato nelle settimane precedenti e con Pinto ha trovato l’accordo sulla base di tre anni a 2,8 milioni. Il Gallo era in attesa che si sbloccasse l’affare in uscita Shomurodov che a breve raggiungerà i nuovi compagni al Bologna. Si libera, dunque, uno slot in attacco in cui fare spazio all’ex centravanti del Torino che arriverà a parametro zero. Addio anche a Veretout già in volo per Marsiglia. L’OM lo ha acquistato a titolo definitivo a 11 milioni, inoltre, alla Roma spetteranno altri 4,5 milioni di bonus così ripartiti: 2 legati alle presenze e altri 2,5 alla qualificazione in Champions dei francesi nei prossimi anni (due da 1,25). Sta salutando anche Villar che raggiungerà Genova sponda Sampdoria in prestito con diritto di riscatto fissato a 8 milioni.

Mercato Roma, Kluivert al Fulham. E il Tottenham ci riprova con Zaniolo

Wijnaldum sbarca a Roma, Da Boniek a Pruzzo i grandi ex ci credono: «Squadra da scudetto»

Conclusa la girandola di uscite, Pinto potrà concentrarsi sul difensore. Mourinho ha chiesto un quinto centrale e il nome giusto per i tabloid inglesi è quello di Bailly che potrebbe arrivare in prestito oneroso a 3 milioni di euro. A Trigoria smentiscono l’affare, così come chiariscono che Tanganga del Tottenham non interessa. E a proposito di Spurs, Zaniolo è entrato nel mirino di Antonio Conte che lo ha visto giocare dal vivo ad Haifa. L’esterno è stato sempre un pallino dell’ex tecnico della Juventus e di Paratici e chissà se nella visita a Londra di ieri, Tiago Pinto non abbia trovato il tempo anche di incontrare il club inglese per trattare la cessione. Rigorosamente in cash. Il prezzo? 50 milioni, senza contropartite.

Ultimo aggiornamento: 6 Agosto, 08:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche