Roma-Inter 0-3, Mou travolto all'Olimpico dal suo passato. In gol anche l'ex Dzeko (che non esulta)

Il match per lo Special One non potrà mai essere come gli altri. «L'Inter è la mia storia» aveva detto domenica dopo il successo sul Torino

Sabato 4 Dicembre 2021
Roma-Inter, diretta: le probabili formazioni e dove vederla. Mourinho in emergenza, torna Dzeko, Inzaghi fa tre cambi

Inter padrona del campo all’Olimpico, davanti a Francesco Totti seduto in tribuna d’onore e protagonista di un prepartita da brividi. La squadra di Inzaghi ha vinto 3-0 contro una Roma impaurita, fragile e inadeguata. Sono bastati 15 minuti per infrangere le ambizioni giallorosse di far risultato contro la terza in classifica. Ridotte al lumicino le speranze di una qualificazione in Champions a fine stagione da Calhanoglu, l’ex Dzeko (striscione in Tevere «119 grazie Edin», ma anche fischi) e Dumfiries.

Troppo facile per l’Inter arrivare in porta, fraseggiare a centrocampo e segnare: il primo gol è arrivato da calcio d’angolo dopo che Zaniolo e Cristante hanno lisciato la palla e Rui Patricio se l’è fatta passare sotto le gambe. Poi, nel giro di 16 minuti, hanno segnato Dzeko (non ha esultato) e Dumfries: il bosniaco ha raccolto un assist di Perisic a centro area, il secondo ha schiacciato indisturbato di testa in rete. Da sottolineare che gli autori dei tre gol del primo tempo sono tutti nuovi acquisti dell’Inter. In casa Roma, invece, in nuovi arrivati Rui Patricio e Vina sono i maggiori colpevoli per le reti avversarie.

Sul finale del primo tempo, Zaniolo e Mkhitaryan hanno provato ad affacciarsi nella metà campo avversaria ma senza successo. L’intera ripresa dei nerazzurri è stata un defaticante: hanno amministrato il vantaggio senza correre rischi, la Roma è apparsa inerme e arrendevole incapace di essere pericolosa sotto porta. Prima un tiro sbilenco di Mkhitaryan, poi un altro dal limite di Zaniolo che si è infranto sull’esterno della rete dando l’illusione del gol. Illusioni, appunto, quelle che hanno cullato i tifosi da quando Mourinho ha firmato il contratto. Questa sera, il risveglio è stato traumatico.

 

 

SEGUI LA DIRETTA DI ROMA-INTER

SECONDO TEMPO

91' - Ultimo cambio anche per la Roma: Veretout esce e lascia il posto al giovane, classe 2003, Volpato

90' - Tre minuti di recupero concessi dall'arbitro

86' - Sensi fallisce l'occasione dello 0-4 sprecando una palla di Perisic, nata da una bella azione dell'Inter in forcing

83' - Ultimo cambio per l'Inter: fuori Calhanoglu, dentro Sensi per Inzaghi

82' - Zaniolo dà l'illusione del gol, ma la palla finisce sull'esterno della rete su una conclusione da fuori area

80' - Dumfries crossa in area, aggancio di Sanchez che però non riesce a colpire Rui Patricio per il poker dell'Inter

78' - L'intervento di Handanovic in uscita che anticipa Zaniolo e lo colpisce alla coscia, nessun problema per il calciatore della Roma

76' - Un altro doppio cambio per Inzaghi: fuori Dzeko, fischiato dai tifosi della Roma, e Bastoni, dentro Vecino e Dimarco

75' - Giallo anche per Zaniolo, anche lui salterà lo Spezia

72' - Sponda di Shomurodov per Mkhitaryan che però non riesce a inquadrare lo specchio della porta

62' - Giallo anche per Mancini che salterà la prossima gara della Roma

61' - Cambio anche per Mourinho: il giovane Bove entra al posto di Kumbulla

58' - Problema per Correa, al suo posto entra Sanchez. Fuori anche Barella per Vidal

47' - Barella è il secondo ammonito della gara

46' - Si riprende dallo 0-3 della prima frazione all'Olimpico: nessun cambio per i due allenatori

 

 

 

PRIMO TEMPO

45' - Un minuto di recupero concesso dall'arbitro

42' - La Roma prova ancora a reagire con Zaniolo, il calciatore giallorosso ci prova dall'interno dell'area piccola, Perisic è attento e manda la palla in angolo

40' - Dumfries segna il primo gol in Serie A e spiazza per la terza volta Rui Patricio. Cross di Bastoni in area, il terzino dell'Inter ci arriva in tuffo di testa e batte il portiere della Roma

 

37' - Ci prova ancora la Roma con un cross di Mancini in area, Vina ci arriva ma Dumfries salva. Fallo di Ibanez su Correa nella ripartenza, giallo per il difensore romanista

32' - Timida reazione degli uomini di Mourinho: Mkhitaryan tenta il tiro dalla distanza che viene deviato in angolo dalla difesa dell'Inter

31' - Ancora un'occasione per l'Inter per chiudere la partita dell'Olimpico: cross al bacio di Perisic per la testa del solito Dzeko che ci arriva ma non inquadra lo specchio della porta

29' - La Roma si salva: Correa trova Dzeko in area, l'attaccante dell'Inter ci prova, Rui Patricio smanaccia ed evita ai giallorossi un pesante passivo dopo appena mezz'ora

24' - Raddoppio dell'Inter con Edin Dzeko che segna il gol dell'ex ma non esulta dopo una splendida azione manovrate dei nerazzurri

 

16' - Calhanoglu direttamente da calcio d'angolo porta in vantaggio l'Inter. Papera di Rui Patricio e di tutta la difesa della Roma

 

14' - Gara divertente all'Olimpico. Le squadre si studiano ma sono anche pronte alla falcata che può far cambiare il risultato

1' - Il pubblico delle grandi occasioni, e Totti, sono pronti per lo spettacolo di Roma-Inter, la prima di Mourinho contro la squadra del triplete e quella di Dzeko contro i giallorossi. E non passa neanche un minuto e i romanisti sfiorano il vantaggio con Zaniolo che innesca Shomurodov: niente di fatto per l'attaccante uzbeko

 

 

Roma-Inter, le formazioni ufficiali

ROMA  (3-5-2): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Kumbulla; Ibanez, Veretout, Cristante, Mkhitaryan, Vina; Zaniolo; Shomurodov. All. Mourinho.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, Bastoni, Dimarco; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Correa. All. Inzaghi

Ultimo aggiornamento: 6 Dicembre, 16:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA