Messi segna e Donnarumma para: il Psg batte il Manchester City. Clamoroso tonfo in casa del Real Madrid

Martedì 28 Settembre 2021 di Giuseppe Mustica
Messi segna e Donnarumma para: il Psg batte il Manchester City. Clamoroso tonfo in casa del Real Madrid

Il City gioca. Ma dall’altro lato c’è Messi, che passeggia, sbuffa, quasi guarda giocare la sua squadra che si difende dagli attacchi della truppa di Guardiola, ma al minuto 74 si accende, scambia con Mbappe, e batte Ederson col sinistro mancino sotto la traversa mandando ko il suo ex tecnico, quello che lo ha lanciato nel calcio che conta e che lo ha fatto diventare il più grande. Il Psg di Pochettino conquista la prima vittoria in Champions League (2-0) nella serata più difficile, dopo il pari di due settimane fa in Belgio contro il Club Brugge. E lo fa da provinciale, difendendosi per buona parte della gara contro un Manchester City che dimostra – se mai ce ne fosse davvero bisogno – di avere le qualità per poter arrivare nuovamente in fondo alla manifestazione. È anche fortunata la squadra del tecnico argentino, perché dopo aver trovato il vantaggio con Guye all’ottavo minuto, rischia grosso quando De Bruyne apparecchia per Sterling che di testa colpisce la traversa e sulla respinta, Bernardo Silva, da mezzo metro, centra di nuovo il legno con Donnarumma a terra. Ah, Donnarumma: arrugginito nelle uscite, il portiere ex Milan stasera ha parato invece di guardare Navas. E lo ha fatto con la solita sicurezza e con il solito posizionamento: col gambone su De Bruyne, con la mano destra su Mahrez. Anche lui ci ha messo la firma in una serata storica per il Psg e per la Pulce. Quella che i tifosi parigini mai dimenticheranno. 

 

 

Le altre

Nel girone dell’Inter è clamorosa la vittoria dello Sheriff Tiraspol (1-2) sul Real Madrid di Carlo Ancelotti al Bernabeu. E la formazione moldava, alla prima storica apparizione in Champions League, vola a punteggio pieno. Jakhshibaev la apre nel primo tempo, Benzema pareggia su rigore nella ripresa, e Thill, al 90’ regala una vittoria che verrà ricordata per sempre dal piccolo club che si è affacciato per la prima volta in un palcoscenico del genere. Nel gruppo del Milan invece, c’è il Liverpool a punteggio pieno. Gli uomini di Klopp dilagano sul campo del Porto: finisce 1-5. Segnano tutti gli attaccanti. Doppietta per Salah e anche per Firmino e sigillo di Mané. Inutile la rete di Taremi. Vince anche il Borussia Dortmund: 1-0 sullo Sporting Lisbona. Decide Malen al 37’. E piazza una vittoria pesantissima anche il Club Brugge di Clement, che s’impone 1-2 in trasferta contro il Lipsia. Passano i tedeschi con Nkunku (quattro gol in questa Champions, zero punti), ma poi Vabaken e Rits la ribaltano già nel primo tempo. Vittoria anche per l’Ajax: due a zero sul Besiktas. Succede tutto nella prima parte con le reti di Berghuis e Haller.

Ultimo aggiornamento: 29 Settembre, 15:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA