Portogallo, polemiche sull'allenamento personalizzato allo stadio di Cristiano Ronaldo

Venerdì 10 Aprile 2020
Il Portogallo polemico con il suo idolo sportivo: effetto del coronavirus, l'allenamento personalizzato che Cristiano Ronaldo ha svolto nei giorni scorsi nello stadio di Madeira ha suscitato reazioni negative anche a Lisbona. Dopo la diffusione, con tanto di foto, della notizia che l'attaccante della Juve in quarantena nella sua terra d'origine si era allenato nello stadio del Deportivo Nacional, a Choupano, sulla sua isola. «Ronaldo non ha alcun permesso speciale per allenarsi», ha detto nella conferenza stampa di aggiornamento sull'emergenza Covid-19 Pedro Ramos, assessore alla Sanità della regione di Madeira. «Cristiano Ronaldo ha diritto di allenarsi fintantochè rispetta le regole come tutti i cittadini: non c'è alcun privilegio» Ultimo aggiornamento: 11:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA