Napoli-Parma, le pagelle: Meret non basta, Gervinho è incontenibile

Sabato 14 Dicembre 2019 di Pasquale Tina
NAPOLI

Meret 6,5
Ci mette una pezza in diverse occasioni, ma non basta.

Di Lorenzo 6
Tra i migliori del Napoli, anche in appoggio alla fase offensiva.

Manolas 6
Preciso e puntuale, ma è un momentaccio per tutto il Napoli.

Koulibaly 5
Pochi minuti in campo, da incubo. E si fa anche male.

Rui 6
Ci mette tanta foga, anche troppa, sprecando un'occasione ghiottissima sull'1-1.

Fabian 5,5
Raramente riesce a illuminare il gioco, anche nella ripresa quando gioca da regista.

Allan 5,5
Male da regista, poi lascia il campo a Mertens per l'assalto finale.

Zielinski 5,5
Sfortunatissimo, col suo scivolone spiana la strada al trionfo del Parma.

Callejon 5,5
Poco incisivo, non sfugge mai sulla fascia e spreca anche un paio di buone occasioni.

Milik 6,5
Si veste da trascinatore realizzando la rete del pari, non è assistito a sufficienza

Insigne 5
Il capitano non incide, anzi spreca. Lascia il campo a Lozano tra i fischi.

Luperto 6
Entra a freddo ed è determinante in molte occasioni. Non gli riesce il miracolo nel finale.

Mertens 6,5
Serve un assist perfetto per Milik, manca il 2-1 per questione di centimetri.

Lozano n.g.
Entra e sbaglia tutto quello che potrebbe sbagliare.


PARMA-
Sepe 6,5
Provvidenziale in più circostanze, in altre lo aiuta la mira degli attaccanti del Napoli.

Darmian 6
Prestazione ordinata e diligente, con pochi squilli ma senza sbavature

Iacoponi 5,5
Si fa sovrastare da Milik nell'occasione del momentaneo 1-1.

Bruno Alves 6
Se la cava con esperienza e mestiere, anche in situazioni spinose.

Gagliolo 5,5
Impreciso e impacciato, fortuna per lui si trova di fronte un Callejon ancor meno ispirato.

Hernani 6
Parte al centro della mediana, chiude poi da mezzala mettendoci sempre tanta corsa.

Brugman 6,5
Preciso nei passaggi e nelle verticalizzazioni, un giocatore molto interessante.
Barillà 6
Esce dal campo a metà ripresa, dopo una gara tutto sommato di sostanza.

Kulusevski 7
Bravo ad approfittare dell'erroraccio di Koulibaly, poi offre l'assist vittoria a Gervinho.

Cornelius n.g.
La sua gara si conclude dopo pochi minuti, per colpa di noie muscolari.

Gervinho 7
Decide la partita dopo aver sfiorato più volte il gol: sempre pericoloso.

Sprocati 5,5
Prende il posto di Cornelius in avvio, lascia addirittura il campo a Pezzella.

Grassi 6
Entra nel momento più delicato e mette ordine in un Parma in difficoltà.

Pezzella n.g.
Pochi minuti in campo, quando c'è da stringere i denti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA