Roma, l’Olimpico è un fortino: Mourinho non perde in Serie A da 43 partite

Lo step successivo sarà quello di tornare a vincere uno scontro diretto: l’ultima "vera" vittoria il 2 novembre 2019

Lunedì 25 Ottobre 2021 di Gianluca Lengua
Roma, l Olimpico è un fortino: Mourinho non perde in Serie A da 43 partite

Prima era San Siro, adesso è diventato l’Olimpico: José Mourinho erige un vero e proprio fortino nello stadio in cui gioca la squadra che allena. Sono 43 i risultati utili consecutivi (vittorie e pareggi) che ha inanellato lo Special One da quando allena in Serie A, un record che non si è spezzato nemmeno ieri sera quando la Roma ha affrontato la capolista Napoli senza incassare gol e portando a casa un punto. Una garanzia che potrebbe rivelarsi vitale durante il percorso per il raggiungimento della qualificazione in Champions, anche perché domenica prossima (ore 20.45) in casa della Roma giocherà il Milan primo in classifica che non ha mai perso in Serie A incassando solo un pareggio contro la Juventus. 

Roma-Napoli, Mourinho e Spalletti espulsi: allenatori buttati fuori per proteste verso l'arbitro Massa

Roma, il tabù scontri diretti

Lo step successivo sarà quello di tornare a vincere uno scontro diretto: l’ultima vittoria con una grande di Serie A risale al derby del 15 maggio scorso, ma si trattava di una partita di fine stagione e con scarso significato visto che i giochi erano praticamente già conclusi. L’ultimo vero big match con in palio punti pesanti e vinto dalla Roma risale al 2 novembre 2019 in occasione di un Roma-Napoli (2-1), sono passati quasi due anni da allora: «Nelle ultime due stagioni siamo finiti sesti e settimi - ha detto Mourinho -. Se noi in questa stagione miglioriamo in relazione all’anno scorso e non vinciamo nessuna partita contro le grandi, non sarà un problema. A me piace giocare contro le grandi come Juve e Napoli, ma non entro in questa dinamica». 

 

 

Ultimo aggiornamento: 16:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA