Milan-Udinese, i voti. Rebic è una furia, Becao sbaglia tutto

Domenica 19 Gennaio 2020 di Salvatore Riggio
PAGELLE MILAN
 
G. DONNARUMMA 6.5
La sua partita inizia malissimo con l’uscita a vuoto su Lasagna in occasione del gol friulano, ma nella ripresa si riscatta con tre parate bellissime su Lasagna, Mandragora e Okaka.
 
CONTI 6
Regala l’assist a Rebic per l’1-1, ma si perde Lasagna sul 2-2.
 
KJAER 5.5
Lasagna gli va via in velocità. Mezzo voto in più quando salva in angolo sull’1-1.
 
ROMAGNOLI 6
Impetuoso quando cerca di andare in anticipo.
 
THEO HERNANDEZ 7
Uno dei migliori acquisti del Milan negli ultimi anni. Ancora in gol, ancora decisivo.
 
CASTILLEJO 7
Con il 4-4-2 lo spagnolo sembra rinato. Scatena il panico con la palla tra i piedi.
 
KESSIE 5.5
Nei primi 20’ l’Udinese spazza via il centrocampo rossonero. Poi l’ivoriano non aiuta molto nelle  manovre offensive.
 
BENNACER 5.5
Fa fatica a costruire il gioco del Milan.
 
BONAVENTURA 5
Non trova mai il varco giusto e non si rende pericoloso. Sostituito all’intervallo da Rebic.
 
IBRAHIMOVIC 6
Troost-Ekong e Nuytinck cercano di fermalo, ma Zlatan crea comunque qualche grattacapo agli avversari.
 
RAFAEL LEAO 6.5
Nella ripresa è protagonista di qualche spunto interessante.
 
REBIC 8
Entra al posto di Bonaventura e segna il pareggio. Poi non si ferma mai, fino al gol vittoria firmato al 93’.
 
PIOLI 7
Indovina il cambio all’intervallo inserendo Rebic.
 
 
PAGELLE UDINESE
 
MUSSO 5.5
Prima del pari milanista, è bravo su un diagonale ravvicinato di Castillejo. Si fa sorprendere sul tiro al volo di Theo Hernandez.
 
BECAO  4.5
È quello che dei tre in difesa va più in difficoltà. Sbaglia lui sul 3-2 di Rebic.
 
TROOST-EKONG 6
Quando ci sono da murare le iniziative del Milan, non si arrende mai.
 
NUYTINCK 6.5
Bellissimo il duello con Ibrahimovic.
 
STRYGEN LARSEN 7
Approfitta nel migliore dei modi dell’uscita a vuoto di Donnarumma su Lasagna. Ed è suo l’assist del 2-2.
 
DE PAUL 6
Avvio gara perfetto, ma si perde quando il Milan inizia il pressing.
 
MANDRAGORA 5.5
Si mangia un gol sull’1-1 a pochissimi metri da Donnarumma.
 
FOFANA 6.5
Forte fisicamente. Bennacer e Kessie soffrono le sue iniziative.
 
SEMA 5
Castillejo fa un po’ quello che vuole.
 
LASAGNA 7
Quando ha la palla tra i piedi, dà la sensazione di poter creare scompiglio. Ed è lui a firmare il 2-2.
 
OKAKA 5.5
Si fa vedere solo quando impegna Donnarumma nella ripresa sull’1-1.
 
GOTTI 6.5
La sua Udinese resiste 93’ giocando una bellissima gara. Ultimo aggiornamento: 17:36


© RIPRODUZIONE RISERVATA