Milan-Roma, Mourinho: «Noi piccolini, ma Aureliano al Var ha fatto il fenomeno e Chiffi senza personalità»

Giovedì 6 Gennaio 2022
Mourinho: «Noi piccolini, ma Aureliano al Var ha fatto il fenomeno e Chiffi senza personalità»

La Roma perde 3-1 a San Siro contro il Milan la prima partita del 2022 e certifica ancora una volta la distanza tra lei e le big del campionato. «La mia squadra mi è piaciuta. Anche nel 2-0, nel 2-1 e fino al momento del rosso a Karsdorp siamo stati in partita ma a livello tecnico è stata una partita bassa - ha detto José Mourinho nel post gara - Perdiamo palla con una facilità tremenda, qualità bassissima ma siamo sempre stati in partita. Per parlare di problemi tecnici devo anche parlare dell'arbitro e del Var perché ancora non mi è arrivata nessuna immagine dove si vede chiaramente che il primo è rigore. Non riesco a vedere.

La Roma cade a San Siro: il Milan vince 3-1. Espulsi Karsdorp e Mancini (che saltano la Juve)

Si vede movimento di Tammy che apre il braccio ma non si vede il contatto puro e netto. Aureliano era a casa ma sicuramente voleva stare qui, ho parlato con Chiffi e gli ho chiesto la clip per vedere il rigore perché i miei analisti non riesco a trovare una ragione. Se paragoni questo rigore a quello di Zaniolo e di Ibanez, sono tutti rigori. Vogliamo uniformità: abbiamo avuto livello tecnico basso ma purtroppo a livello arbitrale siamo sempre noi gli sfortunati. Se vuoi fare il fenomeno al VAR blocchi la partita e vuoi fare l'arbitro, Chiffi senza personalità e poi a San Siro vai al monitor e arrivederci».

 

 

Ultimo aggiornamento: 21:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci