Milan, Mandzukic inizia la sua avventura: «Se non mi fossi sentito pronto non avrei accettato»

Giovedì 21 Gennaio 2021 di Salvatore Riggio
Milan, Mandzukic inizia la sua avventura in rossonero: «Se non mi fossi sentito pronto, non avrei accettato»

Inizia l’avventura di Mario Mandzukic, con l’obiettivo di aiutare il Milan a vincere lo scudetto, 10 anni dopo l’ultimo. Il croato non teme questa sua nuova sfida alla corte di Stefano Pioli: «Sono molto contento di essere qui. Mi stavo preparando da tempo per questa opportunità. C'è una bella atmosfera a Milanello. Il Milan sta facendo un ottimo lavoro, è primo in classifica. Io voglio essere subito pronto per dare una mano alla squadra», le prime parole dell’attaccante.

Milan. «Ci sono tanti giovani, ma sono tutti giovani combattivi. Ognuno fa il suo lavoro. Io sono un professionista che dà sempre tutto. Se i giovani mi seguiranno sono felice».

Preparazione. «Mi sono allenato duramente negli ultimi mesi. Se non mi fossi sentito pronto, non avrei accettato di venire in un grande club come il Milan. Ovviamente avrò bisogno di qualche giorno per conoscere i compagni di squadra, ma io sono pronto a dare il mio contributo quando il mister mi chiamerà in causa».

Ibrahimovic. «Io e Zlatan abbiamo grande esperienza. È importante incutere timore agli avversari e proteggere i compagni. Serve anche questo e io sono assolutamente pronto».

Scudetto. «Manca ancora tanto alla fine della stagione. Se guardiamo come sono state le ultime partite, in cui tutti hanno lottato per vincere, sarà più facile arrivare allo scudetto. In generale, vincerlo sarebbe importante, ma preferisco parlarne poco e pensare di più al campo».

Ultimo aggiornamento: 15:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA