Mario Balotelli, il Newcastle fa sul serio: l'occasione giusta per i Mondiali?

Dopo l'avvio entusiasmante in Turchia, Super Mario torna ad essere corteggiato e la vetrina della Premier potrebbe l'occasione giusta per convincere Roberto Mancini

Lunedì 17 Gennaio 2022
Mario Balotelli, il Newcastle fa sul serio: l'occasione giusta per i Mondiali?

Sirene inglesi per Mario Balotelli. Mentre Super Mario scalda i motori per il rientro in campo con l'Adana Demispor, dopo il Covid, la Premier League sembra essere pronta riabbracciarlo dopo l'esperienza al Manchester City di Roberto Mancini.

 

Leggi anche > Roma, infortunio Pellegrini: salta Lecce ed Empoli. L'obiettivo è tornare dopo la sosta

 

Dopo l'ottimo inizio di stagione in Turchia, con un Mario Balotelli protagonista assoluto della neopromossa Adana Demispor, trascinata al quarto posto in classifica a suon di gol, arriva la chiamata dall'Inghilterra. Super Mario ha realizzato 8 gol e 4 assist in 20 presenze, e soprattutto ha mostrato quell'atteggiamento che, probabilmente non aveva mai avuto. Complice anche l'arrivo in corsa di Montella in panchina.

 

Balotelli è corteggiato anche in Serie A. Mentre la Salernitana e il suo nuovo presidente, Iervolino, lo snobbano, infatti, ci sono altre squadre sull'attaccante ex Brescia e Monza. Ad esempio le due genovesi, che stanno valutando l'idea di riportarlo in patria. Ma la suggestione più grande arriva dalla Premier, dove l'attaccante ha già vestito le maglie di Manchester City e Liverpool.  Adesso, dopo un decennio, su di lui c'è un'altra ambiziosa squadra, il Newcastle degli sceicchi.

 

La notizia arriva direttamente dal presidente dell'Adana Demirspor, Murat Sancak: «Il Newcastle sta valutando la possibilità di prendere Balotelli, ma finora non ci hanno fatto un'offerta. L'altro giorno una squadra araba ne ha presentata una: abbiamo rifiutato. C'è una clausola rescissoria nel suo contratto, ma non dico la cifra. Mario mi ha detto che non lascerà l'Adana Demirspor e che lo farà soltanto se un giorno il presidente gli dirà che deve andarsene. E comunque non lo farà senza far guadagnare qualcosa al club. Si capisce quanto abbia sposato la nostra causa. Anche se qualche squadra porterà la somma della clausola, se Balotelli dice che non se ne va, nessuno può prenderlo».

 

Le sue dichiarazioni, però, cozzano probabilmente con la voglia di Mario Balotelli di giocarsi tutte le carte per poter rientrare in Nazionale. Super Mario lo ha detto a più riprese di voler convincere tutti, soprattutto il Ct Mancini. Farebbe di tutto per vestire ancora una volta la maglia Azzurra in vista delle qualificazioni ai Mondiali in Qatar. Super Mario ci crede e probabilmente la vetrina della Premier League lo potrebbe portare a raggiungere il suo obiettivo. 

 

Ultimo aggiornamento: 22:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci