Lecce-Inter, i voti: Lukaku è assente, Mancosu riprende i nerazzurri

Domenica 19 Gennaio 2020 di Roberto Salvi
Romelu Lukaku
PAGELLE LECCE
 

GABRIEL 6
Sempre attento sulle conclusioni dell’Inter, ma non può fare nulla sul colpo di testa di Bastoni.
 
ROSSETTINI 6.5
Prestazione brillante senza timori.
 
DELL’ORCO 6.5
Non deve fare gli straordinari per controllare le manovre offensive dell’Inter.
 
LUCIONI 6.5
Mette in campo la sua esperienza.
 
RISPOLI 6.5
Molte cavalcate sulla fascia che impensieriscono l’Inter.
 
DEIOLA 5.5
Gioca una buona gara fino all’errore su Bastoni in occasione del vantaggio nerazzurro.
 
PETRICCIONE 7
Detta i tempi del centrocampo pugliese.
 
DONATI 6.5
Cresciuto nelle giovanili dell’Inter, si fa vedere spesso in avanti.
 
MANCOSU 7
Sbaglia in avvio di match davanti ad Handanovic, ma nella ripresa non fallisce e firma l’1-1.
 
LAPADULA 5
Per lui è una sorta di derby, avendo vestito la maglia del Milan, ma si vede davvero poco.
 
BABACAR 6
Prova di tutto per rendersi pericoloso.
 
MAJER 6.5
Butta in mezzo la palla del pareggio.
 
FALCO 6.5
Ha davvero grande talento. Colpisce il palo esterno su punizione.
 
LIVERANI 7
Guadagna un punto prezioso, in rimonta, contro l’Inter.
 
 
PAGELLE INTER
 
HANDANOVIC 6
Non deve fare parate importanti e non ha responsabilità sul gol di Mancosu.
 
GODIN 5.5
Attento per buona parte della gara, anche se a volte si fa sorprendere dalla rapidità del Lecce.
 
DE VRIJ 6
Chiude ogni spazio, ogni falla del muro difensivo nerazzurro.
 
SKRINIAR 5.5
A tratti in difficoltà quando Rispoli decide di puntarlo.
 
CANDREVA 5
Sicuramente meglio in altre occasioni. Stavolta non riesce proprio nulla.
 
BARELLA 6
Cerca di fare qualcosa con il suo impeto.
 
BROZOVIC 6.5
È quello che in fase offensiva si sbatte di più.
 
SENSI 6
Poco alla volta sta tornando in forma.
 
BIRAGHI 6.5
Suo l’assist vincente per il gol di Bastoni.
 
LUKAKU 5
Meglio nel primo tempo, sparisce nella ripresa.
 
LAUTARO MARTINEZ 5.5
Non sempre rapido con il pallone tra i piedi.
 
BASTONI 6
Sblocca il risultato dopo 4’ dal suo ingresso, ma si fa rubare il tempo da Mancosu sulla rete dei pugliesi.
 
CONTE 5.5
È da tempo ormai che chiede rinforzi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA