Lazio-Crotone 3-2: Caicedo l'uomo della provvidenza. Inzaghi batte Cosmi e riparte

Venerdì 12 Marzo 2021 di Giuseppe Mustica
Lazio-Crotone dalle 15 diretta: Inzaghi, niente turnover. Cosmi alla ricerca di punti pesanti

La decide Caicedo, l'uomo della provvidenza per Inzaghi. L'attaccante toglie le castagne dal fuoco al tecnico biancoceleste, regalando una vittoria pesantissima contro un Crotone che ha venduto cara la pelle. Finisce 3-2 all'Olimpico, e i biancocelesti rimangono in corsa per la Champions League. Il gol dell'ecuadoriano arriva proprio all'85': destro secco che non lascia scampo a Cordaz. Sono i suoi minuti.

La Lazio è passata presto con il 6° gol in campionato di Milinkovic. Ma la squadra di Cosmi ha avuto il merito di non disunirsi e di rimanere in partita, trovando il pari con la rete di Simy, che di punta ha anticipato la parata di Reina. Nel primo tempo i biancocelesti hanno avuto la forza per riportarsi avanti con Luis Alberto (8° per lui in Serie A), chiudendo avanti all'intervallo.

Simy, dal dischetto, ha rimesso la gara in parità a inizio ripresa. Poi Inzaghi - che azzecca con coraggio le mosse - cambia il reparto avanzato: fuori Immobile (che non la prende per niente bene) e Correa, dentro Caicedo e Muriqi. Ed è proprio il centravanti sudamericano a decidere la partita. Un gol pesantissimo nella rincorsa Champions. Niente da fare per i calabresi: il Crotone c'è, lotta, ma non riesce a portare a casa nemmeno un punto che forse avrebbe meritato per l'abnegazione messa in campo. La cura Cosmi ha portato al momento solamente alla vittoria contro il Torino. Ma gli Squali diranno la loro fino alla fine per la salvezza. Nonostante la stessa, al momento, è assai lontana. 

LA CRONACA

49'st Finisce qui. La Lazio batte il Crotone e riparte. 

48'st Cross di Rispoli, però Reina è bravo in uscita alta a bloccare la sfera. 

46'st La Lazio ha la palla per chiudere la partita, azione imbastita da Caicedo che serve Pereira dentro l'area, pallone alto da buona posizione. 

45'st Ci saranno 4' di recupero. 

43'st Di Carmine per Petriccione, è la mossa di Cosmi per riacciuffare il pari. 

40'st GOL LAZIO: Caicedo, proprio l'attaccante entrato pochi minuti fa. Stoppa la conclusione di Marusic e col destro mette alle spalle di Cordaz. 

39'st Acerbi al volo, di destro. Murato. 

38'st Giallo per Petriccione, che trattiene vistosamente Luis Alberto. Intanto Inzaghi si gioca la carta Pereira, che prende il posto di Radu. Tutto per tutto per il tecnico biancoceleste. 

36'st Problemi per Rispoli, che rimane a terra dopo un contrasto con Radu, il Crotone mette fuori il pallone. 

34'st Portieri in cattedra, stavolta dall'altra parte del campo, con Cordaz che d'istinto respinge l'esterno destro di Milinkovic

33'st Occasione, monumentale per il Crotone. Ounas serve Rispoli, che è tutto solo e si presenta davanti a Reina: il portiere spagnolo è bravo con i piedi a respingere la conclusione dell'esterno. 

32'st Doppio cambio per Inzaghi, fuori Immobile - che non la prende benissimo - dentro Caicedo. Fuori anche Correa, che fa spazio a Muriqi. Rivoluzione offensiva per il tecnico della Lazio. 

30'st Enorme occasione per Milinkovic, che tutto solo dentro l'area di testa non riesce a centrare lo specchio della porta. La migliore fino al momento per la squadra di Inzaghi. 

28'st Pochi spazi per la squadra di Inzaghi che adesso sta perdendo anche un po' di lucidità in fase d'impostazione. 

25'st Benali al posto di Pereira per il Crotone. Escalante e Lulic per Leiva e Fares nella Lazio. 

23'st Adesso la Lazio è riversata completamente nella metà campo del Crotone. Occasione per Immobile, che di testa però non riesce a dare precisione e forza al suo tentativo. 

21'st Luis Alberto al volo, altissimo. 

19'st Secondo cambio nel Crotone, entra Rispoli al posto di Reca. Cambio per infortunio quello di Cosmi, l'esterno polacco ha un problema al piede sinistro. 

18'st Correa pericoloso, entra dentro l'area e calcia, si salva con il corpo Golemic. 

17'st Buona la palla in profondità di Patric per Correa, il Tucu non indovina il controllo. E l'azione sfuma. 

15'st Calcio di punizione dalla trequarti per la Lazio, Luis Alberto cerca di mettere in mezzo ma la difesa calabrese respinge. Sul pallone si avventa Leiva che però calcia alle stelle. 

13'st Punizione per il Crotone: Ounas la mette sul secondo palo, ma DjiDji è in ritardo e ci arriva con poca coordinazione. 

11'st Luis Alberto ci prova ancora, ma Cordaz è attento e si difende in calcio d'angolo. 

10'st Il giro palla della Lazio è lento. Il Crotone, è ben messo in campo e concede pochi spazi.

7'st Primo giallo della gara, se lo becca Djidji

5'st GOL CROTONE: Simy dal dischetto non sbaglia. Il centravanti del Crotone spiazza Reina e riporta tutto in parità. 

4'st Rigore per il Crotone, Fares stende Messias che crede nel passaggio, non certo dei migliori di Simy. Fares arriva in ritardo e in scivolata stende l'attaccante calabrese. 

3'st Radu ancora al cross, questa volta però la difesa del Crotone si rifugia in angolo. 

2'st Colpo di testa di Marusic sul cross di Milinkovic, palla a lato. Lazio partita con un buon piglio.

1'st Ripresa iniziata con un cambio in difesa per il Crotone. Fuori Magallan, dentro Dkidji.

Passa la Lazio con Milinkovic, per i calabresi risponde Simy. Poi arriva la rete di Luis Alberto che manda la Lazio avanti alla fine del primo tempo. Buono l'impatto sulla gara della squadra di Inzaghi. Ma il Crotone è riuscito comunque a tornare in partita. La rete dello spagnolo però al momento è decisiva. 

45'pt Senza recupero, finisce il primo tempo

44'pt Buona la combinazione offensiva della Lazio, che alla fine porta alla conclusione di Leiva, alta. 

42'pt Buona la sgroppata a destra di Marusic, che però poi non trova spazio e deve far ricominciare l'azione della Lazio. 

39'pt GOL LAZIO: Alla seconda occasione Luis Alberto fa centro: sponda di Immobile per lo spagnolo che dal limite colpisce bene e batte sul primo palo Cordaz. Lazio di nuovo avanti. 

37'pt Poco spazio per Immobile, che viene bloccato proprio appena entrato in area, la palla arriva a Luis Alberto che prova il destro da fuori. Facile la parata di Cordaz.

34'pt Proteste calabresi per un contatto in area di rigore che vede protagonista Ounas. Ma Rapuano lascia proseguire, e non viene nemmeno richiamato dal Var. 

32'pt Ha preso coraggio la squadra di Cosmi, che adesso riesce con più facilità ad uscire dal primo pressing biancoceleste. 

29'pt GOL CROTONE: Stupendo gol di Simy, che prende palla al limite, si libera della marcatura di Acerbi e di punta, come un calciatore di Futsal, prende il tempo a Reina e pareggia per i calabresi. 

27'pt Fallo in attacco di Milinkovic, e calcio di punizione per il Crotone. 

26'st Ancora Radu, a sinistra, mette un buon pallone in mezzo. Marusic non ci arriva per un soffio. Angolo per la Lazio.

24'pt Chiede di mantere alta la concentrazione Simone Inzaghi. Anche se fino al momento la Lazio non ha mostrato in nessun modo di essere uscita dalla partita. 

21'pt Sbagia Cordaz, che cercava il dribbling ma perde il pallone. Fortunato il portiere del Crotone perché Correa scivola proprio nel momento in cui si stava lanciando sulla sfera.

19'pt Rischia la Lazio, ma riesce a liberare l'area di rigore. Poi Petriccione stende Immobile che stava per ripartire. 

18'pt Fallo di Fares su Ounas, punizione per il Crotone che metterà in mezzo. 

14'pt GOL LAZIO: La sblocca Milinkovic-Savic, appostato sul secondo palo sul traversone di Radu: piattone semplice, al volo, a battere Cordaz. 6° gol in campionato per il serbo. 

12'pt Prima sortita offensiva del Crotone, con la qualità di Messias, che da destra converge e cerca il secondo palo. Pallone di poco a lato. 

10'pt Questa volta Cordaz è decisivo, con la parata sul sinistro di Immobile che s'era involato verso la porta calabrese. Da posizione defilata l'attaccante non riesce a segnare. 

8'pt Prima conclusione, che però non centra lo specchio della porta, per la Lazio: mancino di Correa che si perde alto. 

5'pt Buono il cross di Fares, ma anche questa volta Immobile non ci arriva, poi incomprensione tra Marusic e l'attaccante biancoceleste. 

3'pt Subito chiaro il canovaccio tattico della gara: Lazio subito alla ricerca del gol, Crotone chiuso nella propria metà campo alla ricerca della ripartenza perfetta. 

1'st Subito pericolosa la squadra di Inzaghi, col pallone messo in mezzo e sul quale non ci arrivano né Correa né Immobile.

1'st Primo pallone della Lazio.

Tutto pronto all'Olimpico, le squadre stanno per entrare in campo. Tra pochi minuti si alza il sipario sul turno di Serie A. 

 

La Lazio è alla ricerca di tre punti per avvicinare il Napoli e soprattutto per tenere vivo il sogno Champions League. Il percorso in Europa, per quest'anno, si chiuderà probabilmente in Germania la prossima settimana. Serve però alimentarlo anche per la prossima stagione: di conseguenza all'Olimpico sono obbligatori i tre punti. Davanti ci sarà un Crotone rivitalizzato dalla cura Cosmi (oggi squalificato, in panchina Tardioli): il tecnico ha vinto contro il Torino la scorsa settimana e vede la salvezza distante sette lunghezze. I calabresi ci vogliono credere e punteranno al colpaccio. Inzaghi non è intenzionato a fare turnover, in campo scenderà la migliore squadra possibile, con Immobile lì davanti: la Scarpa d'oro ieri è stata festeggiata dai compagni a Formello. Ambiente sereno in casa biancoceleste a poche ore da una partita decisiva.

 FORMAZIONI UFFICIALI

LAZIO (3-5-2): Reina; Patric, Acerbi, Radu; Marusic, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Fares; Immobile, Correa. All.: Inzaghi.

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Magallan, Golemic, Luperto; Pereira, Molina, Petriccione, Messias, Reca; Simy, Ounas. All.: Cosmi (squalificato, in panchina Tardioli).

ARBITRO: Rapuano. 

Ultimo aggiornamento: 17:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA